NUOVO ACCORDO PER LA FORNITURA DI GIOCHI PER L’INFANZIA AGLI ASILI NIDO COMUNALI

INTERVIENE L'ASSESSORA PAOLA ROMANO

martedì 08 Febbraio 2022

È stato aggiudicato l’ordinativo, con il rispettivo impiego di spesa di circa 5.000 euro, per la nuova fornitura di giochi per l’infanzia da distribuire negli undici asili nido comunali. A renderlo noto è l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano che, una volta recepito il bisogno da parte degli asili nido, ha provveduto a compilare un ordine che, per quest’anno, ha spaziato tra servizi da cucina, burattini, libri di fiabe, strumenti musicali in legno e giochi sensoriali ed esperienziali per aiutare i più piccoli a sviluppare le prime capacità conoscitive. È stata posta grande attenzione nella scelta dei giochi per far si che ci sia una pluralità dei linguaggi e delle identità presenti nelle strutture comunali (es.: bambole e riproduzioni in lego di soggetti e famiglie riconducibili a diverse etnie e diversi caratteri somatici). “Anche nella scelta dei giochi da fornire alle nostre strutture, che accolgono i bimbi più piccoli e, in qualche modo, partecipano alla loro crescita - commenta Paola Romano - abbiamo riservato grande attenzione ai materiali utilizzati, ad esempio con la scelta della plastica biodegradabile, del legno o delle stoffe naturali, alle loro esperienze di vita, con la riproduzione di ambienti familiari come la casa, il mare, la campagna, o alle attività condivise con la famiglia, senza tralasciare l’aspetto più creativo rappresentato dalla musica, dal teatro e dal disegno. Anche quest’anno abbiamo voluto introdurre oggetti o giochi che rispecchiassero la multiculturalità degli utenti, bambini e famiglie, che frequentano le nostre strutture assicurando la possibilità a tutti i bambini di riconoscersi nel proprio compagno di giochi, con l’obiettivo di educarli sin da piccolissimi alla bellezza della multiculturalità”.

Erica Triggiani

TAGS: FORNITURA GIOCHI | ASILI NIDO COMUNIALI | CONTRORADIO BARI

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie