Otranto, Festival Giornalisti del Mediterraneo

lunedì 30 Agosto 2021

La tredicesima edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo,in programma dall’1 al 4 settembre nella suggestione “lunare” di Largo Alfonsina a Otranto,sarà di quelle che lasciano il segno. Ricchissimo infatti l’elenco di occasioni di riflessione e di ospiti che animeranno la kermesse, ideata dal giornalista Tommaso Fortee promossa dall’associazione “Terre del Mediterraneo” in partnership con il Comune di Otranto. 

 

Diritti umani violati e stragi silenziose di intere etnie, conflitto israelo-palestinese, economia blu, inquinamento, la mai troppo sottolineata questione della legalità e molto altro ancora: di questo e di molto altro si discuterà infatti una delle capitali più affascinanti del bacino del Mediterraneo.  E a fare il punto su ciò che bolle in pentola nel dibattito internazionale, come di consueto, i nomi più importanti del giornalismo, della politica, della cultura europea. Tra questi, a raccontare storie capaci di offrire grandi spunti di riflessione, anche Cuno Jakob Tarfusser, oggi sostituto procuratore generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano e già giudice della Corte Penale Internazionale, tribunale competente a giudicare gli autori di crimini contro l’umanità, guerra, di genocidio e di aggressione; Irvin Mujcic,profugo di guerra e fondatore dell’associazione-progetto “Srebrenica - City of Hope”. 

 

Ma tra gli ospiti più prestigiosi di quest’edizione del Festival, nel trentennale dell’esodo “biblico” degli albanesi in fuga dalla guerra e dalla miseria verso le coste pugliesi, va annoverato certamente Edi Rama. Il premier del Paese delle Aquile sarà infatti a Otranto il 3 settembre per un incontro istituzionale e per ricordare nel pomeriggio, con una cerimonia ufficiale che si terrà nel porto della cittadina adriatica, le vittime della nave “Katër i Radës”, naufragata il 28 marzo 1997 nelle acque otrantine: un modo per rinsaldare i già strettissimi rapporti tra due popoli affacciati sullo stesso mare. 

Michele Martulli

TAGS: Festival | Giornalisti | ControradioBari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie