BARI, ARRIVA NELLE SCUOLE L'OPEN AIR EDUCATION IN VIA SPERIMENTALE

DOMANI 18 MAGGIO LA SIGLA DEL PROTOCOLLO

lunedì 17 Maggio 2021

Una nuova iniziativa prende piede nella scuola barese: l’open air education (educazione all’aria aperta).

Il Comune di Bari ha come obiettivo la sperimentazione del progetto nelle scuole dell’infanzia e primarie per promuovere l’esperienza di “comunità di apprendimento” in modo tale da favorire un maggior dialogo tra docenti, scuola, genitori, quartiere e reti di cittadinanza attiva.

Inoltre, il modello sperimentale di open air education vede un’opportunità di valorizzazione degli spazi all’aperto tendenzialmente sottoutilizzati dagli istituti scolastici, che invece potrebbero offrire una certa stimolazione cognitiva negli alunni, i quali vedranno incoraggiata la loro sensibilità artistica, culturale ed ambientale.

La didattica all’aperto ha visto la partecipazione delle scuole I.C. E. Duse (plessi Marconi - Don Bosco), XXVII C.D. Palese, I.C. Japigia I^ - Verga e I.C. Ceglie  Manzoni – Lucarelli.

A sostegno di questa iniziativa è stata approvata la spesa che ammonta a 121.250€.

Domani 18 maggio, alle ore 12, Paola Romano, assessora alle Politiche educative, siglerà il protocollo nel giardino della scuola Marconi con i rappresentati delle scuole partecipanti e dei referenti di Save the children, quest’ultima organizzazione avrà un ruolo fondamentale nel percorso sperimentale: coordinerà il lavoro degli operatori scolastici in nome della best practice, grazie alla loro esperienza attiva da dieci anni sul territorio con interventi di tutela per le vite dei minori.

Myriam Pedico

TAGS: Scuola | Educazione | Outdoor | Bambini | Bari | Istruzione | Controradio Bari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie