BARI, VILLA CAPRIATI CANDIDATA A DIVENTARE UNA NUOVA RESIDENZA UNIVERSITARIA

mercoledì 12 Maggio 2021

Nell’ambito di una strategia regionale articolata all’interno del programma “Puglia Regione Universitaria”, che ha visto coinvolti i Comuni, la Regione e le Università del territorio, il Comune di Bari, in sinergia con la Città metropolitana e di concerto con il Politecnico, punta a riconvertire la residenza storica di villa Capriati, lungo via Amendola.

A questa iniziativa si aggiungono le proposte dell’Università di Bari per il riutilizzo di  Palazzo Cedam, attiguo al Campus universitario, lungo via Celso Ulpiani, e del Politecnico di Bari, che sta valutando la possibilità di realizzare una nuova residenza presso il complesso dei Salesiani nel quartiere Libertà.

“L’obiettivo che ci siamo dati come amministrazione è  trasformare Bari  da città con le università a città universitaria - commenta l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano -. Vogliamo che l’attuale popolazione studentesca, che oggi conta circa 60 mila persone,  aumenti e che queste non si sentano solo studenti ma cittadini di  Bari e vogliano vivere e partecipare alla vita cittadina sempre più, abitando i nostri quartieri".

Michele Martulli

TAGS: Università | Bari | ControradioBari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie