LA PROPOSTA DI AUGUSTO MASIELLO: BIGLIETTO COME AUTOCERTIFICAZIONE VALIDA DOPO LE 22.

L'ATTUALE COPRIFUOCO SAREBBE UN OSTACOLO ALLA FRUIZIONE DELLA CULTURA

giovedì 22 Aprile 2021

In zona gialla dal 26 aprile sarà possibile, con le dovute precauzioni, ritornare a dar vita a cinema, teatri e sale da concerto.

La permanenza della Puglia in zona rossa porta con sé, quindi, il rinvio delle riaperture in ambito culturale, stimando di poter ricevere il nulla osta a maggio inoltrato.

Qui però è sorto un nuovo dubbio: come, quando sarà consentito, organizzare gli spettacoli rispettando il coprifuoco alle ore 22?

Questione spinosa, poiché anticipare la programmazione non si rivela la soluzione ottimale al problema; come afferma Augusto Masiello, presidente del Tric-Teatri di Bari che gestisce il teatro Kismet, porterebbe ad una conseguenza poco piacevole in quanto priverebbe della possibilità di fruire di uno spettacolo una grande fetta di lavoratori che alle ore 18 o 19 è ancora dietro la sua scrivania, in cantiere o nel proprio negozio.

Ed ecco la sua proposta: rendere valido il biglietto dello spettacolo come lasciapassare per il ritorno alle abitazioni oltre l'orario consentito dal coprifuoco.

Masiello argomenta: perché non agevolare chi vuole usufruire e godere di uno spettacolo, di cultura dopo tanta astinenza. Per gli spettacoli che faremmo all’aperto qui da noi al Sud è impossibile iniziare con la luce del sole che non scompare prima delle 21, si dovrebbe mettere in scena uno spettacolo o proiettare un film in meno di un’ora per permettere alla platea di rientrare a casa prima delle 22. Lasciamo che la cultura riacquisti la sua dignità e valore, chiediamo di autorizzare di prorogare il rientro a casa a tutti coloro che sono stati in un teatro, al cinema o in una sala da concerto. Basterebbe esibire il proprio biglietto come autocertificazione per evitare di essere multati.

Myriam Pedico

TAGS: Teatro | Cinema | Concerti | Cultura | Riaperture | Coprifuoco | Bari | Puglia | Controradio Bari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie