BARI ALTRA FIGURACCIA AD AVELLINO

EVAPORA ANCHE IL SECONDO POSTO

sabato 10 Aprile 2021

BARI ALTRA FIGURACCIA AD AVELLINO

Evapora anche il secondo posto. Il Bari perde ad Avellino e sale  a sette lunghezze lo svantaggio dalla squadra irpina. Persa l'occasionissima di tornare in corsa per la seconda poltrona  ora corre addirittura il rischio di farsi scavalcare al terzo posto anche dal Catanzaro. Decide il match a sette minuti dal termine Fella, con una conclusione sotto rete su azione  di calcio d'angolo. Inutile l'immediata reazione dei ragazzi di Carrera.
Il Bari regala un tempo all'Avellino a cui  ovviamente il pareggio andava benone. Bari che conferma l'assoluta mancanza di personalità senza mai riuscire ad impensierire la difesa irpina. Grande la delusione della tifoseria che ha riversato sulle pagine web tutto il proprio disappunto nei confronti di Carrera e della società.
A fine partita Carrera non nasconde la delusione: “L’intenzione era quella di vincere  ma abbiamo costruito poche occasioni. Dobbiamo migliorare, volevamo portare a casa i tre punti, abbiamo corso e giocato sino alla fine. Abbiamo sbagliato sul calcio piazzato che ha portato alla loro rete. Nella ripresa la squadra mi ha soddisfatto, stavamo facendo bene fino alla loro segnatura. Abbiamo giocato un buon calcio, pur non tirando molto in porta.”

“Abbiamo fatto fatica a trovare le soluzioni giuste in attacco. Ma gli irpini nella ripresa erano in difficoltà. Speravo che arrivassero di più al cross per servire i nostri attaccanti. Dobbiamo lavorare sui calci da fermo avversari, prendiamo troppi gol. Ma non devo punire nessuno,  questa settimana ci si allenerà normalmente. Non penso che quando si perde una partita bisogna andare in ritiro, non c’entra niente.”

Miriam De Marco

TAGS: sscbari | seriec | legapro | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie