GIORNATA DELLA DISABILITA', IL PROGETTO "QUARTA CATEGORIA" VINCE IL PREMIO UEFA

ANCHE BARI PROTAGONISTA: LA NOSTRA CITTA' E' RAPPRESENTATA DALLA ASD VINCI CON NOI

giovedì 03 Dicembre 2020

Oggi è la giornata internazionale della disabilità, istituita nel 1981 dall'Onu per promuovere una più ampia e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e promuovere la rimozione di tutte barriere che ne ostacolano lo sviluppo per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza. 

La divisione Calcio  paraolimpico e sperimentale si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento Uefa "Best Disability Football Initiative" nei Grassroots awards per il progetto "Quarta categoria " miglior progetto europeo sulla disabilità dedicato allo sviluppo del calcio inclusivo, un progetto a carattere nazionale che intende il calcio come uno strumento di totale inclusione, aggregazione e condivisione, aperto a tutti, che mira a massimizzare la pratica sportiva per persone con disabilità. 

In tal progetto la Asd Vinci con noi di Bari gioca da sempre un ruolo di primissimo piano, anche grazie al contributo della presidente Stefania Agata D'Elia, dal luglio scorso eletta al consiglio direttivo della Dcps (Divisone calcio paralimpico e sperimentale) in rappresentanza delle società affiliate, per portare la voce di tutte le squadre affiliate ai massimi organi di gestione. 

"La credibilità si conquista non solo con ciò che si realizza ma anche con quello che si è in grado di sognare e il miglior augurio che si possa fare, per una società senza barriere, è che sia un giorno all'anno per tutto l'anno", commenta la SCC Bari.

Isabella Petrone

TAGS: GIORNATA DELLA DISABILITA | QUARTA CATEGORIA | PREMIO UEFA | ASD VINCI CON NOI BARI | CONTROWEB | CONTRORADIO BARI

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie