BARI MEZZ'ORA PER VINCERE

FRANCAVILLA CI PROVA INVANO

domenica 27 Settembre 2020

Al Bari basta mezz'ora per vincere. Sblocca il risultato Antenucci dopo solo cinque minuti sugli sviluppi di un calcio d'angolo, raddoppia D'Orazio nel giro di un quarto d'ora sfruttando un magnifico assist di Bianco.
Bari che attacca a tutto spiano e al trentesimo minuto arriva il terzo gol di D'Ursi servito da Ciofani.
Avvio al fulmicotone per la squadra biancorossa, Auteri recupera capitan Di Cesare spostandolo a sinistra al posto di Perrotta. Al centrocampo Ciofani viene preferito ad Andreoni e Bianco a De Risio 
Sfatato il sortilegio del campo di Francavilla, il Bari mentalmente si ferma e la squadra di casa subito ne approfitta. L'Ex barese  Perez autentica bestia nera del Bari va nel giro di pochi minuti (34') in gol, sugli sviluppi di un calcio di punizione battendo Frattali da pochi passi. 
Il Bari accusa il colpo e allo scadere, ancora Perez supera in velocità Di Cesare e serve una palla d'oro a Franco che batte Frattali.
Per il Bari si apre una ripresa di sofferenza con il Francavilla tutto proteso alla ricerca del pareggio. 
Ma la squadra tiene sino alla fine pur tra non poche difficoltà. Tre punti preziosissimi che lanciano il Bari in testa alla classifica. Decisamente un buon Bari ma c'è ancora da lavorare. Lunedì Auteri avrà a disposizione Semenzato e poi arriverà anche Lollo. 
Auteri soddisfatto ma non troppo."Trenta minuti perfetti? No, dobbiamo crescere" - dice- a Radio Bari -"Abbiamo concesso qualche occasione di troppo, dando coraggio agli avversari. Marras non è un giocatore abituato a difendere in occasione del primo gol. Non è subentrata nessuna paura, siamo agli inizi, non sarà facile vincere su questo campo per tutti.  Il Bari ha qualità e crescerà tanto sul piano della coralità e della continuità. È una vittoria importante per come l'abbiamo ottenuta”.




 

Miriam De Marco

TAGS: sscbari | serieC | legapro | virtusfrancavilla-bari | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie