IL BARI CAMBIA TUTTO: ROMAIRONE E AUTERI

OGGI LA FIRMA DEL CONTRATTO BIENNALE

giovedì 20 Agosto 2020

Il presidente Lugi De Laurentiis cambia tutto: Giancarlo Romairone, il  direttore sportivo, Gaetano Auteri, l’allenatore per la prossima stagione sportiva. Accordo sulla parola oggi la firma del contratto biennale.

Romairone prende il posto di Matteo Scala che andrà a fare il team manager del Napoli. L’ufficializzazione nel  primo pomeriggio:  «SSC Bari da il benvenuto a Giancarlo Romairone, nuovo direttore sportivo dei biancorossi. Trovato l’accordo che legherà il dirigente genovese al club del presidente Luigi De Laurentiis fino al prossimo giugno 2022; nei prossimi giorni saranno completate le formalità burocratiche legate al tesseramento. Classe 70, dopo un passato da attaccante, nel 2006 intraprende la carriera da dirigente; è stato direttore generale della sorprendente Pro Vercelli capace, nel 2012, di conquistare la promozione in Serie B dopo ben 64 anni di assenza. Dopo l’esperienza in Piemonte, ha lavorato per Spezia, Carpi e Chievo Verona. A Romairone il caldo benvenuto da parte di tutto il mondo biancorosso».

De Laurentiis ha inoltre ringraziato Matteo Scala per quanto ha fatto in biancorosso in questi due anni di proficua collaborazione, esprimendo grande stima verso il dirigente genovese. "A Scala un grosso in bocca al lupo insieme all’ augurio di raggiungere presto nuovi e importanti traguardi". 

Messaggio di saluti su Facebook anche di Matteo Scala.  "Sono arrivato due anni fa con l'entusiasmo di un bambino in una città che non conoscevo. Sono stato accolto in maniera straordinaria da persone meravigliose, un popolo speciale con il quale ho condiviso due anni di lavoro, passione, sofferenze e soprattutto vittorie. L'epilogo purtroppo non stato come avrei sognato, la ferita  ancora aperta e credo che lo resterà per molto. Voglio ringraziare il Presidente Luigi, la Proprietà e tutte le persone che hanno contribuito a darmi la possibilità di vivere questa esperienza. Adesso ne inizia una nuova, altrettanto stimolante e bella. Voglio dire grazie a tutte le persone con cui ho condiviso questi due anni meravigliosi, su tutti cito Gianni, Davide e Antonello: senza di loro nulla sarebbe stato possibile. Un grazie a tutti gli amici che dal primo giorno mi hanno accolto come uno di loro. Auguro a chi prenderà il mio posto di vivere La Bari come l'ho vissuta io. E’ una cosa che ti rimane nel cuore, per sempre".

Miriam De Marco

TAGS: sscbari | seriec | legapro | giancarloromainone | gaetanoauteri | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie