VIVARINI UN BARI TESTA E CUORE

PLAYOFF SENZA SBAGLIARE NULLA

mercoledì 17 Giugno 2020

VIVARINI UN BARI TESTA E CUORE PLAYOFF

Vivarini corre verso la B. «E’ bello ricominciare con i playoff, partite particolari di grande gusto, di grande passione» dice il tecnico abruzzese in videoconferenza. 

Tre mesi di quarantena trascorsi a Bari a monitorare i giocatori durante gli allenamenti in casa. «Veniamo da un periodo particolare.  Uno stop lunghissimo che ha condizionato inevitabilmente l’aspetto fisico, tattico e mentale. Sono rimasto a Bari lontano dalla famiglia e dagli amici. Cose che rimangono dentro ognuno di noi.

Ci attende un periodo breve intenso per cercare di ritrovare la squadra. Stiamo curando l’aspetto atletico cercando di non avere infortuni. Dobbiamo essere bravi a curare i minimi particolari, a razionalizzare l’aspetto mentale. Non dobbiamo farci prendere dalla foga, non sbagliare nulla». 

Tre partite secche per la B. « Dobbiamo essere all’altezza della situazione. Le insidie sono tante, non poter far amichevoli è penalizzante. Dobbiamo alzare l’intensità del gioco facendo partite tra di noi. Affronteremo una squadra che avrà già giocato e rotto il ghiaccio coi playoff ma abbiamo tutte le qualità. 

Se le condizioni sono ideali potremo fare cinque cambi e dare intensità per tutta la partita, ma si vedrà soltanto a ridosso delle gara . Sarà importante osservare le partite del primo turno per capire il valore degli avversari. Negli altri gironi i ritmi sono più bassi ma ci sarà una maggiore qualità sul piano del gioco. Squadre come la Triestina hanno giocatori esperti e di qualità che possono metterti in difficoltà».

   

 

 

Miriam De Marco

TAGS: Vivarini | sscbari | seriec | legapro | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie