CENTRI ESTIVI PER MINORI RIPARTONO IL 15 GIUGNO

LE ATTIVITÀ SEGUIRANNO PROCEDURE BEN PRECISE, FORNITE AI SOGGETTI ORGANIZZATORI

venerdì 12 Giugno 2020

Da lunedì 15 giugno sarà possibile avviare le attività dei centri estivi promossi dagli operatori socio-educativi, culturali e sportivi della città, per i minori di età compresa tra 3 e 17 anni, nella sola fascia diurna.

Potranno essere svolte attività ludiche, ricreative, educative e sportive preferibilmente all’aria aperta nel rispetto delle misure anti-contagio.

I soggetti promotori devono obbligatoriamente trasmettere al Comune di Bari e alla ASL Bari, prima dell’avvio delle attività, il progetto organizzativo del centro, corredato da un’autocertificazione attestante il rispetto dei requisiti previsti. A tal fine dovranno compilare, sottoscrivere e trasmettere gli Allegati 1 e 2, disponibili a questo link, alle caselle di posta elettronica certificata del Comune di Bari (archiviogenerale.comunebari@pec.rupar.puglia.it) e della ASL BA (protocollo.asl.bari@pec.rupar.puglia.it), specificando nell’oggetto “CENTRI ESTIVI - nome dell’organizzazione”.

Non è prevista, inoltre, l’approvazione del progetto né da parte del Comune di Bari né dall’ASL.

Gli organizzatori del centro sportivo estivo sono tenuti a sottoscrivere un accordo di responsabilità tra l’ente gestore, il personale ed i genitori affinché vengano rispettate le regole di gestione dei servizi in merito al contrasto della diffusione del Covid-19.

Per qualsiasi richiesta di informazione relativa al progetto organizzativo e/o alla presente procedura di trasmissione, si può far riferimento alla seguente casella di posta elettronica: centriestivi@comune.bari.it.

 

 

 

Alessia Lemma

TAGS: Centri Estivi | Bambini | Riapertura | Controradio Bari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie