G.R. “SPACE ECONOMY”: VIA LIBERA DALLA REGIONE PUGLIA AL PROGETTO “MIRROR COPERNICUS”

BEN 6,6 MILIONI DI EURO PER IL SETTORE DELL’AEROSPAZIO

mercoledì 20 Maggio 2020

L’assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino, lo si vede interessato nel settore aerospaziale pugliese.

Chiarisce che la Giunta regionale ha approvato il protocollo d’intesa tra Regione Puglia, Ministro dello Sviluppo Economico e altre 13 autonomie locali (Abruzzo; Basilicata; Campania; Emilia-Romagna; Lazio; Liguria; Lombardia; Piemonte; Sardegna; Toscana; Umbria; Val d’Aosta e Trento) per la realizzazione del progetto “Mirror Copernicus”, finalizzato ad innovare il sistema d’osservazione della Terra dallo spazio.

Questa iniziativa rientra nel Piano Strategico “Space Economy”, con l’obiettivo di renderlo uno dei motori fondanti per la crescita del Paese nei prossimi anni.

Una delle finalità principali di questo Piano sta nel promuovere l’integrazione dei sistemi spaziali nazionali e delle politiche di sviluppo realizzate a livello regionale.

Inoltre, l’assessore evidenzia l’investimento effettuato dalla Regione Puglia per questo settore, diventando una vera e propria eccellenza a livello internazionale.

Con questo progetto si cerca di valorizzare, maggiormente, le competenze acquisite in questo settore con sostegni concreti in tecnologie finalizzate all’osservazione della terra dallo spazio.

Proprio per questo, la Giunta Regionale ha destinato al Programma “Mirror Copernicus” un importo di 6 milioni e 600 mila euro.

Con questo provvedimento, il Governo regionale conferma l’obiettivo di volersi indirizzare verso l’innovazione e le tecnologie avanzate per proiettare la Puglia nel futuro, auspicando anche un incremento in termini occupazionali.

Alessia Lemma

TAGS: Space Economy | Settore Aerospazio | Controradio Bari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie