IL BARI PASSEGGIA COL PICERNO

ADESSO LA REGGINA E’ PIU VICINA

domenica 16 Febbraio 2020

Il Bari passeggia col Picerno. Apre una magia di Laribi su punizione chiude una perfetta incornata di Scavone, in mezzo il diciassettesimo gol di Antenucci lestissimo a seminare Fontana e poi a infilare il portiere dal fondo. Quinto successo di fila al San Nicola, ma soprattutto è il ventunesimo risultato utile consecutivo,  per tredici vittorie e otto pareggi,  conquistato da Vivarini da quando siede sulla panchina biancorossa. 

Il Bari il gol lo cerca subito, il Picerno quasi mai. Partita decisa nel giro di mezz’ora con le due prodezze di Laribi e Antenucci, ci pensa poi Scavone, entrato a metà ripresa,  a firmare il tris nel finale. Doppio battesimo per Laribi e Scavone alla loro prima rete stagionale.

Tre punti pesantissimi che permettono di ridurre a sei lunghezze il distacco dalla Reggina bloccata sullo zero a zero a Catania. Sei anche i punti di vantaggio sulla Ternana battuta in casa dal Francavilla. Sale invece al terzo posto il Monopoli passato a vele spiegate a Teramo. 

Vivarini non nasconde la sua gioia. «E' il momento cruciale del campionato dobbiamo prendere convinzione e spiccare il volo. Siamo in crescendo. E' una vittoria che alza il valore della squadra, soprattutto sotto l'aspetto mentale. Oggi ho visto il piglio giusto, con le distanze giuste, le aggressioni. Complimenti alla squadra». 

   

Miriam De Marco

TAGS: sscbari | seriec | legapro | baripicerno | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie