DOPPIO ANTENUCCI DOPO SIMERI (3-0)

STESO IL RENDE MA LA REGGINA VOLA

domenica 01 Dicembre 2019

DOPPIO ANTENUCCI DOPO SIMERI (3-0)

Diciasettesima giornata. E a dispetto dei numeri e della scaramanzia, il Bari centra la terza vittoria consecutiva in trasferta contro il Rende fanalino di coda. Sblocca il risultato Simeri con un gol fortunoso al (24'), palla che rimbalza sul ginocchio ed entra in porta senza nessuna difficoltà. Vittoria facile facile, legittimata da una doppietta di Antenucci che  chiude definitivamente il match prima con una fantastica galoppata da venti metri e poi su calcio di rigore.  E sono 13 i gol del bomber molisano, secondo solo al capocannoniere reggino Simone Corazza a quota 14. Immutato invece il distacco di 10 punti dalla capolista Reggina che passa a vele spiegate sul campo del Teramo. Successi squillanti  anche per la  Ternana (3 a 1 a Catanzaro) e il Monopoli (3 - 0) col Francavilla. Nel finale si è rivisto D’Ursi assente da due mesi per inforunio.

«Bisogna vincere sempre - dice Vivarini a Radio Bari - Oggi abbiamo affrontato la gara nel modo giusto cercando di curarla nei minimi particolari. In questa settimana abbiamo lavorato tanto su ripartenze e possesso palla e ho visto netti passi in avanti. Ovviamente la classifica è  ciò che conta di più, ma dobbiamo pensare a noi stessi. Cercare di dare il massimo per tirar fuori tutte le potenzialità di questa squadra».   Si sofferma su Simeri e Antenucci: "Mirco lo conosciamo e sappiamo quanto è  bravo, sfrutta al meglio il lavoro della squadra. Oggi lo ha fatto anche Simeri".

Bari atteso domenica dalla sfida play-off col Potenza. «Gli scontri diretti - conclude Vivarini - sono importanti tanto quanto le altre partite. Dobbiamo vincere le partite risolvendo i problemi che abbiamo. Ma da stasera cominceremo a pensare al Potenza".

 

Miriam De Marco

TAGS: sscbari | seriec | legapro | rendebari | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie