BIANCO E AWUA ULTIMI DUE COLPI

SISTEMATO IL CENTROCAMPO

martedì 03 Settembre 2019

BIANCO E AWUA ULTIMI DUE COLPI

 

E sono venti.  Bianco e  Awua, gli ultimi colpi di Matteo Scala per il  centrocampo. Raffaele Bianco, 32 anni, casertano di  Aversa arriva dal Perugia, ma è una vecchia conoscenza del pubblico biancorosso. Dieci anni fa era nel Bari di Antonio Conte che ottenne la promozione in Serie A. Complessivamente giocò 22 partite.

Bianco vanta un importante curriculum  avendo conquistato, diversi trofei con le formazioni giovanili,  tre promozioni in A con le maglie di Juventus (2006/07), Bari (2008/09) e Carpi (2014/15) che aveva già portato in B due anni prima, ed un Triplete - campionato di Lega Pro, coppa Italia e Supercoppa di Lega Prima Divisione - con la maglia dello Spezia nella stagione 2011/12. Centrocampista centrale non è un regista nel senso classico. Poichè ha un buon controllo della palla e anche in fase di costruzione dell’azione.  

Un centrocampista sia di quantità che di qualità. Nel Perugia ha totalizzato cinquantadue presenze ed un gol, prima della rescissione consensuale e del nuovo approdo in Puglia. 

Il nigeriano Theophilus Awua è un ventunenne centrocampista molto promettente. Le sue caratteristiche sono forza e resistenza, personalità e velocità, ma è abbastanza efficace anche in fase offensiva. L’anno scorso è arrivato a quota 6 gol in  30 partite con la maglia del Rende. E’ cresciuto,  nella scuola calcio nigeriana affiliata allo Spezia  con cui ha disputato il torneo di Viareggio nel 2016 per poi passare in prestito alla Primavera dell'Inter  conquistando lo scudetto.  

Infortunatosi Folorunsho, ceduti Bolzoni all’Imolese e Feola al Casarano, Cornacchini aveva gli uomini contati a centrocampo. Ora con l’arrivo di  Bianco  e Auwa la rosa  è al completo, c’è grande varietà. 

 

  

Miriam De Marco

TAGS: sscbari | seriec | legapro | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie