AL VIA ALLA MANIFESTAZIONE "SENTIERI METROPOLITANI" NEL TEATRO “ANCHECINEMA” DI BARI

IL CONCERTO DEDICATO A PINO DANIELE DELL’ORCHESTRA SINFONICA METROPOLITANA

martedì 03 Settembre 2019

Prende il via domani la manifestazione “Sentieri Metropolitani”, promossa e organizzata dalla Città metropolitana con la collaborazione del Comune di Bari. Fino al 7 ottobre il capoluogo pugliese sarà il palcoscenico di una serie di iniziative diffuse che spaziano dalla musica all’arte, con eventi principalmente dedicati alle eccellenze enogastronomiche del panorama locale e nazionale.
Si comincia oggi, martedì 3 settembre, alle ore 20.30, con il concerto “Je So’ Pazz” dell’Orchestra sinfonica metropolitana, spostato, a causa della pioggia prevista, nel teatro “Anchecinema” di Bari, Corso Italia, 112 anziché nel parco archeologico di San Pietro. L’Orchestra, diretta da Alfonso Girardo, eseguirà i più noti brani di Pino Daniele accompagnata dalle voci di Francesca Leone, Giuseppe del Re, Savio Vurchio, Elio Arcieri, e con la partecipazione di Guido di Leone (chitarra jazz e classica), Max Monno (chitarra elettrica e acustica, sax soprano e flauto), Vincenzo Gentile (tastiera, pianoforte), Gianluca Fraccalvieri (basso elettrico) e Fabio Delle Foglie (batteria). In programma l’esecuzione dei seguenti brani: Alleria, Soleado, Quando chiove, Napule è, Io per lei, Je sto vicino a te, O’scarrafone, Sicily, A me me piace o’ blues, Yes i no my way, J say sto’ acca’, Quando, Je so pazzo, Na tazzunella e cafè, Voglio di più, Tempo di cambiare, Bambina, A testa in giù e Toledo. L’ingresso è libero.
 
L’Orchestra sinfonica metropolitana, sempre nell’ambito di “Sentieri metropolitani”, si esibirà anche giovedì 5 settembre, alle ore 20.30, nel parco archeologico di piazza San Pietro (in caso di maltempo nel teatro “Anchecinema”), in un concerto diretto da Michele Cellaro e dedicato alle operette e alle più note colonne sonore dei film da Oscar.
 
“Sentieri metropolitani” dedicherà un’attenzione particolare al vino, in tutte le sue proposte: dal 5 settembre, nella Pinacoteca metropolitana “Corrado Giaquinto”, aprirà i battenti la mostra “Il vino fa cantare”, mentre dal giorno seguente si potrà visitare la mostra “Il vino dono di un dio”, allestita presso il Museo archeologico di Santa Scolastica. Ma il vino sarà ancora protagonista nelle serate del 5, 6 e 7 ottobre, nel teatro Margherita, con l’iniziativa “Bollicine su Bari”, organizzata da AIS - Associazione Italiana Sommelier, durante la quale sarà possibile assaggiare spumanti pugliesi e il Trentodoc, tipico del Trentino Alto Adige, e approfondirne la conoscenza con i più grandi esperti italiani di vini.
Il 6 e il 7 settembre, invece, la Coldiretti organizzerà un percorso enogastronomico sulla Muraglia, nella città vecchia, dove chiunque potrà degustare i prodotti tipici del territorio metropolitano di Bari.  

 

Federica Pompamea

TAGS: TEATRO "ANCHECINEMA" | PINO DANIELE | CONTRORADIO BARI

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie