SCHIAVONE: BARI LA GRANDE OCCASSIONE

L' ANNATA GIUSTA CON LA SOCIETA' GIUSTA

mercoledì 21 Agosto 2019

SCHIAVONE:  BARI LA GRANDE OCCASSIONE

Bari, la grande occasione per Andrea Schiavone. - "Si, penso  proprio sia l’annata giusta, nella società giusta." -

Per il rilancio del 26enne centrocampista scuola Juventus. I precedenti campionati li ha trascorsi tutti in serie B, prima nel Siena, poi nel Modena, Livorno, Cesena e Venezia. Compresa la Nazionale dall’under 16 e tutte le serie under, fino all’under 21. Vanta 169 presenze e 11 reti.   Approda  nella Ssc Bari il 24 luglio in ritiro a Bedollo. 

In conferenza stampa  dice - " Non vedo l’ora d’incominciare quest’anno, sono davvero carico, ho accettato questa sfida, di affrontare questo campionato."

- "Mi sono messo subito al pari con i miei compagni" - "Sono arrivato in ritiro dopo gli altri, ma poi fisicamente ho recuperato subito, ora mi sento bene, ho avuto un piccolo problemino alla schiena che ho superato."

- "Per la partita di domenica scorsa con l’Avellino,  siamo dispiaciuti per essere usciti dalla coppa, sono partite dove il mister, ha modo di provare qualcosa di nuovo, in vista del campionato." - "C’è l’episodio del rigore,  ma a volte capita di uscire sconfitti immeritatamente." -"Ad  Avellino ci siamo fatti prendere dalla fretta  dopo il gol subìto, la manovra non è riuscita anche le occasioni non sono mancate,  siamo stati sempre nella metà campo dell’avversario. "- "Ma il mister ha fatto una giusta analisi della partita da sintetizzare in una frase" - “l’Avellino è stato più cinico”. 

"L’obbiettivo è importante, ed è  una grossa responsabilità, so che sarà un campionato difficile con tante squadre attrezzate."- e poi aggiunge - " Il vero Schiavone si vedrà da subito non c’è tempo di aspettare nessuno, da domenica si fa risultato." 

"A Cesena il mio anno migliore,  dove mi sono espresso meglio. Molte volte accade che fai bene,  ma nel collettivo la stagione va male, e tocca fare un passo indietro."

"Ora sono sicuramente un altro in confronto al passato. La società ci da tutto ma noi in campo dobbiamo ripagare al meglio."

"Ho fatto un passo indietro scendendo in C ma poi spero di  farne altri 10 di passi in avanti. Credo di aver fatto la scelta giusta cioè quella di venire a Bari, ma  devo ora essere io, a dare tanto a questa società, e ai tifosi, che sono stupendi."

Miriam De Marco

TAGS: andreaschiavone | sscbari | seriec | controweb | controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie