A MONOPOLI CON IL “RITRATTI FESTIVAL”

15 anni di ritratti, di musica e di impegno per questa città

venerdì 12 Luglio 2019

Questo festival rappresenta il simbolo dell’estate italiana, si terrà nella caratteristica città di Monopoli dal 14 al 28 luglio. Quest’anno ha scelto di legare la sua 15esima edizione  al cinquantenario dello sbarco dell’uomo sulla luna, un omaggio moon oriented, voluto da Massimo Felici ideatore e direttore del festival.

Ritratti viene inaugurato domenica 14 alle 21:30, sul Sagrato della Cattedrale di Monopoli, dai 70 musicisti dell’Apulian Youth Symphony Orchestra che coi solisti dell’ Ensemble ’05 eseguiranno Star Wars, le musiche stellari scelte per introdurre l’atmosfera particolare di questa edizione alle 18 dai 70 musicisti dell’Apulian Youth Symphony Orchestra che coi solisti dell’ Ensemble ’05 invaderanno le vie del centro storico.

L’AYSO è un’orchestra di giovanissimi (dai 12 ai 25 anni) selezionati tra i migliori allievi dei conservatori di Puglia e Basilicata, fondata e diretta da Teresa Satalino.

Giovedì 18 luglio alle 21 Ritratti torna nello spazio magico del Chiostro di Palazzo San Martino con il concerto dell’Ensemble 1918, formato da Tindaro Capuano, fondatore del gruppo e primo clarinetto,Lorenzo Rovati, primo violino dell’Ensemble e So Young Sim, straordinaria camerista, partner fissa al pianoforte .Vera “chicca” del programma, il Trio del 1992 che porta la firma dell’americano Paul Schoenfield, un pagina di musica che strizza l’occhio alla più virtuosa tradizione popolare Klezmer.

Si proseguirà mercoledì 24 luglio alle 21, nel Chiostro di Palazzo San Martino, con il mezzosoprano di fama internazionale Manuela Custer, che eseguirà  un’incursione nel teatro di cabaret, un viaggio a ritroso nella Germania e nell’America del primo Novecento. Nella seconda parte del programma, Custer  insieme ad Antonia Valente partner al pianoforte, proporrà altre musiche di Bernstein, Bolcom, Satie, Edith Piaf, Charles Aznavour e Milly.

Domenica 28 luglio alle 21  sarà la volta di uno dei più straordinari musicisti  internazionali, il violoncellista e direttore d’orchestra Enrico Bronzi. Il Festival Ritratti 2019 lo ospita in veste di “tutor” di assoluto prestigio, eseguendo con lui e l’Ensemble ’05 il programma Metamorfosi, con musiche di Richard Strauss e Johannes Brahms.

Negli anni passati e ancora oggi Ritratti ha un Fuori Festival pensato per arricchire la programmazione in altre sedi della città e coinvolgere un pubblico più ampio fatto anche di bambini e giovanissimi.

Il Fuori Festival proseguirà l’11 luglio con Ritratti Junior Festival, presso la Biblioteca Civica Rendella, con il “Kids lab” di illustrazione musicale e stampa 3D a cura di Francesca Cosanti. Il 14 luglio, in contemporanea con il concerto diffuso nel centro storico di Monopoli dell’AYSO, è prevista l’apertura straordinaria di Palazzo Martinelli. E ancora, gli aperitivi con gli Artisti e infine, martedì 23 luglio alle 19 nella Biblioteca Civica Rendella, con la presentazione del cd “Il Bravo” del baritono leccese Vittorio Prato, cantante di fama internazionale che converserà sulle Arie di belcanto contenute nel cd con il critico del Nuovo Quotidiano di Puglia Eraldo Martucci .I prezzi dei biglietti sono particolarmente accessibili. I concerti serali nel Chiostro sono proposti a 10 euro (ridotti under 30, a 5 euro), l’ingresso al Kids lab di Ritratti Junior Festival a 3 euro, tutte le altre manifestazioni e concerti sono ad ingresso gratuito. Vi aspettiamo numerosi a questa storica iniziativa che ormai da anni riscontra un grande successo.

Maria Luisa De Sessa

TAGS: Monopoli | ritratti festival | controradio bari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie