INAUGURAZIONE DELLA ROTATORIA DI CORSO DELLA CARBONERIA

ADOTTATA DALLA MULTISERVIZI DI BARI

mercoledì 03 Luglio 2019

Nella giornata del 2 Luglio il sindaco Antonio Decaro è intervenuto all’inaugurazione della rotatoria in corso della Carboneria (vicino il ponte Adriatico) al termine degli interventi di sistemazione a verde eseguiti a cura di Bari Multiservizi che ha scelto di adottare questo spazio pubblico per allestirlo e occuparsi della sua manutenzione. 

Il progetto prevede una componente importante all’interno del disegno complessivo di quella che è un’opera di viabilità; per questo la progettazione è frutto di uno studio attento, basato su considerazioni non solo di natura agronomica ma anche in materia di sicurezza stradale in termini di visibilità veicolare e di assenza di impatto. Riguardo a quest’ultimo aspetto, sono state prese in considerazione le linee guida prodotte dal Centro danese per il traffico, trasporti e infrastrutture (conosciuto come CROW) per assicurare la sicurezza nella rotatoria. La massa in elevazione è costituita da una fontana nella zona centrale della rotatoria, intorno alla quale verranno collocati gli arbusti più alti in maniera tale che non sia visibile la parte opposta della strada. Nella parti perimetrali troveranno collocazione, invece, specie erbacee e prato, così da lasciare libera la visuale a chi si immetterà nella rotatoria. Il rondò oggetto dell’intervento, sito all’incrocio tra il Ponte Adriatico a nord, l’entrata del Cimitero monumentale a est e via della Carboneria a ovest, quindi, è costituito da un impianto di irrigazione esistente e da una fontana sita al centro della rotatoria, tutti elementi importanti che hanno determinato la forma delle aiuole e la scelta delle essenze, specie arbustive a foglia caduca e sempreverde, specie erbacee perenni a contorno delle arbustive.

Per la forma delle aiuole si è pensato a tre raggruppamenti costituiti da tre sfere l’uno, che ricordano i tre sacchetti portati in mano da San Nicola, simbolo di provvidenza, unite tra loro da una rondine rossa a rappresentare la speranza. Particolare rilievo è stato dato al contrasto cromatico, impiegando nelle aiuole essenze dai fiori bianchi e rossi, colori della città di Bari. Le tre sfere fioriranno una in inverno, un’altra in primavera/estate e l’ultima in autunno.

Le attività di manutenzione che i lavoratori della Multiservizi eseguiranno senza costi per l’amministrazione consistono nel reimpianto delle specie erbacee e arbustive, nella periodica potatura degli arbusti, nella pulizia dalle infestanti, nella concimazione e sfalcio del prato. Negli interventi di cura del verde, particolare attenzione sarà riservata alle tamerici già esistenti, e alla scelte delle essenze da piantumare: in questi giorni, infatti, si stanno selezionando arbusti appartenenti alla macchia mediterranea che presentano caratteristiche di resistenza ai fenomeni ventosi e marini.

Per quanto riguarda l’area adiacente al parcheggio di scambio su corso Trieste, situata tra la strada e la scogliera, i lavoratori della Multiservizi stanno lavorando a una bonifica radicale sia sul suolo sia sul verde esistente. Successivamente si procederà con un intervento di riforestazione sull’intera superficie, estesa per circa 2780 mq, con la piantumazione di circa 100 nuovi esemplari di arbusti (citrus, juniperus, corbezzoli, teucrium fruticans) e con un progetto di sistemazione e arredo urbano. Si sta individuando la traccia per un percorso pedonale interno, da realizzare e mettere a disposizione dei runners e dei cittadini che vorranno frequentare l’area e una serie di panchine.

 

 

Redazione Controradio

TAGS: rotatoria | Corso della Carboneria | ControradioBari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie