Festival “Il libro possibile”

A Polignano a Mare per la XVIII edizione

lunedì 01 Luglio 2019

Parte mercoledì 3 luglio la XVIII edizione del festival Il Libro Possibile, organizzato con il sostegno della Regione Puglia, del Comune di Polignano a Mare e del main sponsor il Gruppo Pirelli.

 Come vuole la tradizione è il centro storico di Polignano a mare a fare da palcoscenico agli appuntamenti previsti fino al 6 luglio in piazza Aldo Moro, piazza San Benedetto, piazza dell’Orologio, vico Porto Raguseo, Balconata Santa Candida e via Mulini.

Il festival guarda per la prima volta al cielo, grazie al fil rouge che connota l’edizione 2019: Il passo dell’umanità. Un originale omaggio a un evento che ha cambiato la nostra vita 50 anni fa: lo sbarco sulla Luna.

Ci sarà l’astronauta Paolo Nespoli a rompere il ghiaccio in Piazza Moro, intervistato dalla giornalista di Sky Tg24 Marta Meli, nel focus Cinquant’anni dal primo passo sulla luna ripercorre la sua carriera.

Intervengono il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e il presidente del Distretto tecnologico aerospaziale pugliese, Giuseppe Acierno. È il primo dei due appuntamenti odierni del workshop Al passo con i tempi dell’Europa: innovazione, scienza e tecnica. Per il secondo incontro ci spostiamo in piazza San Benedetto con lo scienziato Ettore Perozzi, che in Luna nuova racconta di eclissi e basi lunari. Si continua con il saggio Sospesi tra due infiniti di  Gianfranco Bertone,   dove svela i segreti della nuova astronomia fondata sulle onde gravitazionali, una scoperta che sta rivoluzionando lo studio del cosmo.  

Piazza Moro ospita anche il primo romanzo di  Bianca Guaccero  “ Il tuo cuore è come il mare” dedicato alla figlia. La ‘pugliesità’ è protagonista anche nell’incontro intitolato La Puglia dei passi senza pensieri: per raccontare un territorio dalle mille risorse, l’inviato di ‘Striscia la Notizia’ Alessio Giannone, in arte Pinuccio, intervista il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e il sindaco della Città metropolitana di Bari, Antonio Decaro.

In piazza San Benedetto è la musica a fare da protagonista, con un’anteprima assoluta del libro firmato dal cantante Gazzelle, Limbo - pensieri assoluti.

 Per approfondire il tema, con lui sul palco ci sono il procuratore della Repubblica di Taranto, Carlo Maria Capristo, e il responsabile dell’azienda Canapuglia, Claudio Natile.

Spazio anche alle grandi biografie nella prima giornata del festival. Tony Di Corcia porta in anteprima nazionale a Polignano il racconto dedicato alla vita di uno degli stilisti simbolo della moda, tra i più apprezzati a livello internazionale: Giorgio Armani.

Massimo Borghesi ripercorre in piazza dell’Orologio la formazione intellettuale di Papa Francesco in Jorge Mario Bergoglio si prosegue con il protagonista dell’ultima opera di Tommy Di Bari: Pietro Mennea - L’uomo che ha battuto il tempo.

In piazza San Benedetto la scrittrice Gabriella Genisi presenta il suo nuovo personaggio “Pizzica amara” storie di un maresciallo. Atmosfere da thriller anche per Enrico Coluccia, che in Lì dove sbocciano i papaveri ritrae la Sicilia dei primi anni ’60, dove un delitto sconvolge la tranquillità di un paese di pescatori.  

La scrittura diventa anche mezzo per analizzare mondi ancora poco conosciuti, si da spazio anche ai saggi negli incontri della prima giornata con Vincenzo Mascellaro, Giovanni Lacoppola, Chiara Cretella e Cosimo Luigi Russo.

Anche  l’arte invade l’incontro di Fabrizio Bellomo, che con le sue opere traccia un’utopia realizzabile nel libro legato al progetto il Villaggio Cavatrulli, presentato in anteprima nazionale al Libro Possibile.

 Tra gli altri autori che si alterneranno sui palchi del festival ci sono anche Nicky Persico , Andrea Cramarossa, Ivana Salvemini, Alberto Cramarossa, Domenico Capotorto, Filippo Mitola, Simone De Vivo, Anastasia Campanella e Carmen De Mola.

L’ingresso é gratuito a tutti gli incontri.

 

 

 

Maria Luisa De Sessa

TAGS: Il libro possibile | Polignano a Mare | Controradio Bari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie