BARI E’ L’ULTIMA CHIAMATA

AD AVELLINO SOLO VINCERE

sabato 18 Maggio 2019

 BARI E’ L’ULTIMA CHIAMATA

 

Bari, è l’ultima chiamata. Al “Partenio “ di Avellino novanta minuti di fuoco per gli uomini di Cornacchini che devono assolutamente vincere. Impresa non facile  contro un avversario che viene da undici vittorie di fila e domani vorrà festeggiare degnamente la promozione. 

Dovesse riuscire nell’impresa il Bari poi deve sperare  che mercoledì prossimo l’Avellino faccia risultato sul campo del Picerno per avere via libera verso le semifinali. 

I lupi neroverdi attendono al varco i biancorossi che hanno invece, assolutamente l'obbligo di vincere per non essere eliminati. 

Vediamo la formazione: tra i pali dovrebbe farcela Marfella, nonostante ieri abbia svolto un allenamento differenziato. Non ci sarà Aloisi, out per un infortunio al ginocchio, confermati invece Turi sulla fascia destra e Nannini sul versante opposto . In difesa, gli innamovibili Di Cesare e Mattera. A centrocampo Hamlili e Bolzoni. Torna Piovanello  dal primo minuto che completerà il tridente insieme con Brienza e Floriano . Davanti Simeri nel suo abituale ruolo prima punta.  

Bari con quattrocento tifosi al seguito, ma rimangono a disposizione altri cento tagliandi.

 

Miriam De Marco

TAGS: #bariavellinosolovincere | #biancorossi | #cornacchini | #brienza | #floriano | #simonesimeri | #marfella | #sscbari | #controweb | #controradiobari

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie