ERA IL SAN NICOLA PAREVA WEMBLEY

BARI FESTEGGIA LA PROMOZIONE IN C

domenica 28 Aprile 2019

ERA IL SAN NICOLA PAREVA WEMBLEY

Era il San Nicola, ma al presidente Luigi De Laurentiis è sembrato come se fosse Wembley per i Queen. «Un’emozione unica - confessa il presidente - mi tremano ancora le gambe.  Vedere quasi ventimila spettatori allo stadio è stato incredibile.Vorrei ci seguissero ancora.  Ho rivisto il San Nicola come Wembley in Bohemian Rhapsody, il film dedicato ai Queen».

Il Bari da dieci giorni promosso in C vive tra le sua mura la festa più bella. Si libera del Rotonda condannandolo alla retrocessione e conquista la ventiquattresima vittoria stagionale.  Apre le marcature Floriano segnando il suo tredicesimo gol, lo imita Simeri nel finale raggiungendo anche lui quota tredici dopo il momentaneo pareggio del Rotonda. 

Un pomeriggio di festa e di sole tra bandiere, canti, cori e una gigantesca scenografia  in Curva Nord. La premiazione ufficiale di tutta la squadra da parte del presidente De Laurentiis, la consegna della Coppa della promozione da parte del rappresentante della Lega Luigi Barberio che l'ha consegnata nelle mani di capitan Brienza sommerso da un mare di coriandoli biancorossi.

Poi tutti sotto la Curva Nord con il presidente L. De Laurentiis sollevato dai giocatori come avevano fatto prima con Cornacchini, ineguagliabile condottiero. «Festeggiare con un pubblico del genere - ha poi spiegato - è stata una cosa meravigliosa. Abbiamo lavorato tanto per poter ottenere questo risultato.  I tifosi hanno dimostrato grandissimo affetto. Sono molto felice.  Non è mai facile vincere, ci siamo sacrificati tutti. La società è stata perfetta, i ragazzi molto bravi». 

   

Miriam De Marco

TAGS: #baripromozioneinc | #coppapromozione | #robertofloriano | #simonesimeri | #luigidelaurentiis | #giovannicornacchini | #sscbari | #controradiobari | #controweb

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie