BARI NE VITTORIA NE RECORD

PARI IN NOVE CON LA PALMESE

domenica 24 Marzo 2019

BARI NE VITTORIA NE RECORD

Ne vittoria, ne record. Cornacchini chiude in nove uomini  un match abbastanza equilibrato. Secondo zero a zero stagionale, terzo pareggio esterno. Fa gridare al gol un’inzuccata di Di Cesare neutralizzata in angolo da Barbieri ma rischia grosso anche il Bari sul palo colpito dall’ivoriano Ouattara.

Bari non si accende, prestazione al di sotto delle aspettative. Le due espulsioni  nella ripresa, la prima  di Quagliata per un violento contrasto di gioco su Lavilla e l’altra  per le ripetute proteste di Simeri nei confronti dell’arbitro, cambiano il contenuto del match. Nel finale una prodezza di  Marfella su una conclusione di Occhiuto salva il risultato.

"Ci è andata bene - dice Cornacchini - c'è poco da dire.  Il rosso a Quagliata mi è sembrato esagerato, ma magari quando andrò a rivederlo cambierò idea”. Riflette: "Non siamo entrati bene in campo,  meglio nella ripresa. Anche in dieci la squadra aveva creato le condizioni per poterla vincere “Chiusura su Brienza: "Ciccio è stato male questa notte.  Mi ero proposto di toglierlo quando me l'avesse chiesto. Il risultato è positivo per come si erano messe le cose”. Il Bari non va oltre il pareggio con la Palmese ma mantiene inalterato il distacco con la Turris, bloccata a Castrovillari.

 

Miriam De Marco

TAGS: #barinevittorianerecord | #qualgliata | #simeri | #dicesare | #marfella | #cornacchini | #cicciobrienza | #sscbari | #controradiobari | #controweb

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie