IL BARI SULL’ OTTOVOLANTE

ANCORA UN TRIS E VOLA A +11

domenica 17 Febbraio 2019

 IL  BARI  SULL’ OTTOVOLANTE

Il Bari sale sull’ottovolante. Ottava vittoria in trasferta passando a vele spiegate sul campo del Locri. Ancora un tris che porta a undici lunghezze il vantaggio sulla Turris bloccata in casa proprio dal Marsala che  il Bari aveva travolto sette giorni fa sempre con  tre gol.

Non c’è Brienza bloccato  ieri da una lombosciatalgia durante la rifinitura e almeno inizialmente il Bari ne risente.

Match deciso nella ripresa dopo un primo tempo privo di gol e di emozioni. Sblocca il risultato Di Cesare cinque minuti dopo l’intervallo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo nato da un incursione di Pozzebon.

Di Cesare si impossessa del pallone partito dalla bandierina e batte a rete. Sesto gol stagionale per il difensore Biancorosso.

Hamlili manca il raddoppio dopo 10 minuti su perfetto assist di Piovanello, ma Simeri subentrato a Pozzebon raddoppia al 73° su errore di Costabile, con un tiro a Palombella che trova impreparato il portiere.

Non c’è più partita e quattro minuti dopo Floriano si regala l’undicesimo gol stagionale scattando sul filo del fuorigioco dopo una precisa verticalizzazione di Piovanello. E arriva il tre a zero, stesso risultato dell’andata per il malcapitato Locri. Il Bari, incontrastato dominatore continua il suo volo verso la C.  Bari sempre più vincente e Cornacchini spiega le sue scelte: “Partita ben preparata, ripresa dilagante. Pozzebon fa quel che chiedo. - Ho arretrato Piovanello mezzala, dove ha spunto e forza devastante. I risultati si sono visti, giocando molto bene".

Miriam De Marco

TAGS: #ilbarisalesullottovolante | #dicesare | #simonesimeri | #floriano | #piovanello | #cornacchini | #sscbari | #controradiobari | #controweb |

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie