POCO BARI TRE PUNTI D’ORO PER LA TURRIS

UNA TRAVERSA DI BRIENZA POI TANTI ERRORI

domenica 03 Febbraio 2019

POCO BARI TRE PUNTI D’ORO  PER LA TURRIS

Brutto Bari, brutto davvero. Tre punti d’oro per la Turris. La squadra corallina sblocca il risultato al 17° della ripresa con Riccio sugli sviluppi di un calcio di punizione. Marfella esce di pugno respingendo ma i compagni non lo proteggono e Riccio trova il varco giusto.

Volano via tre punti pesantissimi che riducono a nove lunghezze lo svantaggio  dalla capolista. E mercoledì potrebbero scendere a sei se la Turris nel match di recupero sul campo del Rotonda dovesse fare bottino pieno.

Ma il Bari la  sconfitta se l’è cercata. Non è bastata la prodezza di Brienza (16°), giocata a sombrero e sinistro che si stampa sulla traversa,  con Simeri che  clamorosamente manca il gol a porta vuota.

Il bomber napoletano sicuramente tra i peggiori si fa poi anticipare dal portiere prima della ripresa. Cornacchini rinuncia ad Hamlili e Aloisi per rafforzare la  difesa con l’inserimento di Cacioli. Riducendo le capacità propositive della squadra. Eppure si potrebbe rimediare se in pieno recupero Pozzebon (92°) non fallisse l’occasionissima da pochi passi, depositando il pallone tra le braccia del portiere.

Cornacchini recita il mea culpa: "Abbiamo fatto poco a livello agonistico. Non abbiamo concesso tanto perchè le loro situazioni importanti sono state due, subendo anche un gollonzo. Abbiamo avuto due, tre occasioni dove potevamo fare meglio. Soprattutto alla fine quando potevamo pareggiarla con Pozzebon".

Miriam De Marco

TAGS: #ciccioBrienza | #marfella | #pozzebon | #cornacchini | #sscbari | #controradiobar, #controweb,i

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie