NON BASTANO DUE GOL CONTRO IL ROCCELLA

CORNACCHINI “MI SENTO RESPONSABILE”

domenica 23 Dicembre 2018

NON BASTANO DUE GOL CONTRO IL ROCCELLA

Un pareggio che lascia un pizzico di amaro in bocca ma che tutto sommato non crea grossi danni ai biancorossi. Il Bari  resta saldamente al primo posto in classifica anche se i punti di vantaggio sulla Turris scendono da 11 a 9. La settima vittoria consecutiva svanisce a pochi minuti dalla fine. Una sfida che il Bari ha gestito nella seconda parte del match come peggio non poteva. Contro un modesto   Roccella che è riuscito a colpire due volte. La prima in avvio di ripresa su punizione riuscendo con Colaianni in spaccata ad infilzare Marfella. La seconda in pieno recupero con un gran botta da trenta metri del capitano Amelio con Marfella tuffatosi in ritardo.

Il  Bari è  passato in vantaggio in quattro minuti verso la fine del primo tempo. Ma  sblocca poi Floriano su un traversone di Neglia da destra, clamoroso liscio di Simeri e Floriano la mette dentro.  Simeri raddoppia, invece su rigore portando il Bari sul 2-0. Ma nella ripresa il Bari si spegne e vien fuori il Roccella pescando due jolly. Questione di fiato e di gambe, ma anche di scelte poco felici. La settimana di sosta farà bene a tutti.

Cornacchini fa autocritica: «Mi sento responsabile per questo risultato. Non abbiamo perso e chiudiamo il girone da imbattuti ma è chiaro che farsi rimontare in casa e prendere due gol così è una cosa che non fa piacere. Forse avrei dovuto leggere meglio la partita. Eravamo partiti con un piano, ho schierato un 4-2-4 iper-offensivo per provare a sbloccare subito la partita  ma ci mancava qualcosa dal punto di vista dell'equilibrio. Tornando indietro probabilmente non rifarei le stesse scelte».

Miriam De Marco

TAGS: #robertofloriano | #simonesimeri | #giovannicornacchini | #sscbari | #controradiobari | #controweb

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie