UN BARI DA 10 E LODE

POKER ALLA NOCERINA

domenica 02 Dicembre 2018

 UN  BARI DA 10 E LODE

Bari da dieci e lode. Si regala una domenica da sogno, vince la decima partita stagionale e cala il secondo poker della stagione  ad una Nocerina che non aveva mai subito un passivo così pesante. Doppiamente felice Cornacchini che centra la duecentesima vittoria in carriera. Match deciso nei primi quindici minuti, spettacolo allo stato puro al San Nicola vestito a festa con una coreografia da serie A. Nocerina presa subito d’infilata. Bastano sessanta secondi a Floriano per involarsi nell’area avversaria, scartare il portiere e depositare il pallone in rete. Quindici minuti dopo è sempre Floriano con un invitante diagonale a chiamare in causa Piovanello che aggancia il pallone semina il portiere e segna a porta a vuota. Si supera Marfella neutralizzando un rigore tirato da Simonetti che avrebbe potuto riaprire il match.  Poi va in scena Valerio Di Cesare bravissimo ad arrivare a centro campo palla al piede, per poi passarla a Simeri che rifinisce l’azione mandandolo in gol. Dal tris al poker il passo è breve. Ci pensa Bollino, al suo primo gol stagionale, con una gran botta al volo di  sinistro appena dentro l’area. Niente da fare per l’attivissimo Simeri che si vede respingere il tiro dal palo. Felicissimo Cornacchini: «L'atteggiamento della Nocerina ci ha agevolato. Quando troviamo spazi, avendo calciatori di grande tecnica, abbiamo potuto far male. Il rigore? Se Simonetti avesse segnato, non avrebbe cambiato l'andamento della gara».  Entusiasta anche Valerio Di Cesare: “Mi  piacerebbe portare il Bari dove era prima del fallimento"

Miriam De Marco

TAGS: unbaridadiecielode | pokerallanocerina | simonesimeri | robertofloriano | valeriodicesare | maurobollino | giovannicornacchini | controradiosempresulpezzo | controweb

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie