MATTERA BARI ATTENTO ALLA TURRIS

VINCERE SAREBBE UN GRANDE SEGNALE

venerdì 12 Ottobre 2018

MATTERA  BARI   ATTENTO   ALLA  TURRIS

Giuseppe  Mattera, bomber per caso, mette in guardia i compagni.  «Con la Turris ci aspetta una partita diversa dalle altre. Sulla carta credo sia la nostra antagonista, poi chiaramente va visto sul campo ma ha quattro, cinque giocatori che in questa categoria fanno la differenza. Ho giocato insieme con gli attaccanti Longo, Celiento e Curzio. Sono tutti piccoletti,  rapidi, veloci non danno punti di riferimento. Se riusciremo a vincere daremo un grande segnale di gruppo e di squadra». 

Ha ritrovato il gol dopo un anno e mezzo. Non segnava dalla cinquina rifilata dal Matera al Messina. «Sono stato molto felice per la rete che ho fatto, ma la cosa più importante  sono i tre punti conquistati dalla squadra».

E’ orgoglioso di indossare la maglia del Bari. «Al Matera ho giocato con Strambelli che mi aveva raccontato cosa vuol dire giocare qui, ma è stata solo una conferma. Parliamo di una piazza che ha 110 anni di storia. Non ho avuto dubbi quando si è fatto avanti il Bari. Qui c'è un gruppo forte e un tifo incredibile. I quasi mille tifosi in trasferta a Messina  mi hanno stupito più dei diecimila, in casa. E’ stata una grandissima dimostrazione di attaccamento alla squadra, ed bellissimo, perchè per noi più gente c’è, più giochiamo concentrati».

Miriam De Marco

TAGS: #mattera | #bomberpercaso | #110annidistoriadelbari | #bariturris | #sscbari | #controradiosempresulpezzo | #controradiobari | #controradioweb

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie