Roghi a Santa Rita, blitz della polizia locale e dei rangers

Gli agenti colgono in flagranza di reato tre soggetti intenti a scaricare rifiuti su suoli agricoli e con l’intento successivo di appiccare il fuoco

giovedì 06 Settembre 2018

Gli agenti della Polizia Locale di Bari, a seguito di un’indagine nelle aree del quartiere Santa Rita, hanno colto in flagranza di reato tre soggetti in procinto di scaricare rifiuti sui suoli agricoli con il successivo intento di appiccare roghi. L’operazione degli agenti è stata possibile grazie all’utilizzo delle fototrappole e della denuncia degli stessi residenti della zona. Nei rifiuti dei tre individui, denunciati per discarica abusiva e combustione illecita di rifiuti, erano presenti scarti di vegetazione e residui di potature, destinate ad essere smaltite senza alcuna autorizzazione. “Quello dei roghi di Santa Rita - spiega il sindaco Antonio Decaro - è un problema che stiamo seguendo da diversi mesi. Il blitz di oggi è solo l’inizio, perché grazie all’utilizzo delle fototrappole le indagini della Polizia Locale stanno procedendo e nelle prossime settimane contiamo di bloccare altre attività illecite così da disincentivare tutti quelli che hanno scambiato il nostro territorio per una discarica a cielo aperto”.

 

Riccardo Rochira

TAGS: roghi | santarita | rifiuti | blitz | smaltimento | controradiobari | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie