Ba29, oltre 200 iscritti in un mese

La misura finanziata dal Comune riceve una risposta positiva da parte dei giovani baresi. Iscrizioni aperte fino al 31 luglio con possibilità di proroga.

lunedì 16 Luglio 2018

Buoni risultati per BA29, la misura finanziata dal Comune di Bari finalizzata all’inserimento lavorativo di giovani disoccupati di età compresa tra i 16 e i 29 anni. Come si prospettava infatti sono tantissimi i giovani ragazzi baresi che hanno deciso di iscriversi al bando per prendere parte ai tirocini professionali presso aziende e organizzazioni. Attualmente sono oltre 200 i ragazzi e circa 225 le aziende iscritte al bando, per un numero totale di 500 posizioni professionali aperte. Ad ogni ragazzo o ragazza selezionata sarà riconosciuto un rimborso di 450 euro al mese per 6 mesi, e al soggetto ospitante un contributo di 300 euro a rimborso di alcune spese sostenute per l’attivazione del tirocinio, quali l’assicurazione o gli strumenti utili al lavoro. Le iscrizioni per i giovani cittadini saranno aperte fino al 31 luglio e poi prorogate fino alla fine dell’estate per permettere una partecipazione più ampia possibile. In questi giorni si stanno inoltre organizzando una serie di attività di animazione territoriale che avranno l’obiettivo di raggiungere le ragazze e i ragazzi nei maggiori luoghi di aggregazione. Oltre a questi appuntamenti l’assessora alle Politiche Giovanili e del Lavoro Paola Romano sta organizzando un calendario di incontri con i soggetti territoriali di ogni quartiere per raccontare la misura Ba29 e coinvolgere i ragazzi.  “L’obiettivo” – spiega Paola Romano – “è dare al maggior numero di possibili beneficiari un’informazione corretta e una possibilità per partecipare ad un progetto che non prevede un posto di lavoro sicuro ma che offre alle aziende del territorio l’occasione di conoscere i nostri giovani e aiutare i ragazzi in un’età critica come l’adolescenza a capire quale professione gli piacerebbe fare”.

Micaela Cavestro

TAGS: ba29 | bando | iscrizioni | tirocini professionali | aziende | comune di bari | paola romano | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie