Piano operativo a contrasto delle ondate di calore: dal 1 Luglio al 1 Settembre

L’assessora Bottalico: “Non più interventi di emergenza ma un insieme di azioni programmate”

martedì 26 Giugno 2018

Anche per l’estate 2018 l’assessorato al Welfare ha predisposto un piano operativo aggiuntivo, rispetto a quanto già garantito quotidianamente dal Servizio sociale professionale, dai Servizi socio-sanitari, dal Servizio di Segretariato sociale e dalla Porta Unica di Accesso, al fine di fronteggiare i disagi e le problematiche socio-sanitarie con riferimento alle persone in situazione di estrema fragilità e solitudine. Il programma degli interventi è stato presentato a Palazzo di Città, dall’assessora al Welfare Francesca Bottalico insieme ai rappresentanti della rete della realtà che hanno contribuito alla stesura del piano. “Devo ringraziare ancora una volta le oltre 40 realtà del welfare cittadino che hanno consentito di predisporre questo piano operativo - ha dichiarato Francesca Bottalico - che ormai non si basa più su interventi emergenziali ma si struttura come un insieme di azioni programmate. Così, grazie all’aggiunta di nuovi protagonisti che ogni anno consolidano questa rete, abbiamo rafforzato i servizi ordinari offerti durante tutto l’anno attraverso un coordinamento delle azioni che in questo modo evitano sovrapposizioni inutili e costose. Quello estivo è un periodo particolare non solo perché aumentano, per effetto del caldo, i disagi per le persone anziane e per chi soffre di patologie croniche ma anche perché crescono le solitudini e il rischio di isolamento. Pertanto diventa importante creare punti di riferimento affinché i cittadini si sentano meno soli.

 

Redazione Controradio

TAGS: emergenza caldo | welfare | assessore francesca bottalico | servizio sociale | aiuto | anziani

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie