“Educazione alla legalità”, il nuovo corso promosso dal centro servizi per le famiglie di libertà

Sono 15 i minori impegnati nel progetto suddiviso in 8 incontri

martedì 24 Aprile 2018

È partito la scorsa settimana il corso di educazione alla legalità rivolto a 15 minorenni e promosso dal Centro servizi di Libertà, condotto  dall’educatrice Rosa Ferro. Il progetto, articolato in 8 incontri, affronterà una serie di temi “caldi”: dal rispetto di se stessi alle dipendenze, dai rischi dei social al rapporto con l’autorità, dalle droghe alla violenza. I quattro incontri iniziali (il primo, introduttivo, si è già tenuto lo scorso 18 aprile) si svolgeranno presso la sede del Centro servizi per famiglie, in corso Italia 175 (le date sono le seguenti: 26 aprile, 4 maggio e 11 maggio). I ragazzi parteciperanno poi agli incontri con gli autori in programma nell’ambito delle attività del Centro di documentazione Caponnetto del Municipio II, secondo il calendario di seguito indicato: 23, 24 e 25 maggio. Il percorso si concluderà con un incontro pubblico sulle droghe e lo spaccio presso la parrocchia di San Marcello, in data da definirsi. L’assessora al Welfare Francesca Bottalico commenta: “Vogliamo che i nostri ragazzi, specialmente quelli che provengono da contesti socialmente e culturalmente fragili possano imparare a guardare e a guardarsi prescindendo da luoghi comuni che li stigmatizzano negativamente. Crediamo che rafforzare gli strumenti di comprensione del mondo e di se stessi sia la strada per renderli liberi e capaci di compiere scelte consapevoli ”.

Antonia Colella

TAGS: corso | educazione alla legalità | servizi per le famiglie | 8 incontri | 15 minori | controradio | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie