“Europe goes local”, a Spazio13 si costruisce il regolamento a tutela degli youthworker

La “Carta degli Youthworker a livello locale” per il riconoscimento a livello nazionale ed europeo di questa nuova figura professionale

martedì 10 Aprile 2018

Oggi, alle ore 15, a Spazio13 al via la consultazione per la “Carta degli Youthworker a livello locale”, il documento che chiede il riconoscimento a livello nazionale ed europeo di una nuova figura professionale. Lo youthworker è un professionista che lavora a che lavora a contatto con i giovani per aiutarli nello sviluppo emozionale e sociale attraverso percorsi educativi informali. L’iniziativa, che parte da Bari per poi proseguire in altre sei città di Italia, rientra nell’ambito del programma europeo “Europe goes local”. Il processo partecipato di consultazione della Carta continuerà domani, 11 aprile.  Per facilitare la correzione della nuova proposta, sono stati individuati temi di interesse di particolare attualità nell’ambito delle Politiche giovanili: Ambiente; Lavoro; Cittadinanza e legalità; Intercultura; Imprenditoria e nuove professioni; Housing; Economia sociale; Cultura. Al termine del percorso è previsto un evento di dialogo strutturato tra giovani e decisori politici al quale parteciperanno anche rappresentanti dell’Agenzia Nazionale Giovani Regione Puglia, Comune di Bari e ANCI Giovani. L’assessora alle Politiche educative giovanili e Fondi europei, Paola Romano, chiarisce che lo youthworker è una figura professionale affermata e consolidata da anni in diverse città europee; diventata fondamentale “nell’aiutarle pubbliche amministrazioni a dare risposte ai problemi sociali vissuti dalle giovani generazioni con competenze che intersecano il settore psicologico, sociale e giuridico, diventando dei veri e propri animatori territoriali impegnati in un lavoro rivolto esclusivamente ai giovani e ai fenomeni più complessi che li riguardano”.

Redazione Controradio

TAGS: Youthworker | figura professionale | spazio 13 | percorsi educativi | Europe goes local | controradio | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie