“Civic Sense”, l’app per le segnalazioni di pubblica utilità

Al “Project&Career Day” del SerLab dell’ Uniba domanda e offerta di lavoro si incontrano

lunedì 09 Aprile 2018

L’Università degli Studi di Bari, con il supporto del Distretto Produttivo dell’Informatica pugliese, ha accolto il “Project&Career Day”, un progetto del SerLab (Software Engineering Research Laboratory) nato come  luogo d’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il fine è quello di avvicinare i laureandi alle aziende, per favorire lo scambio di idee e progettualità, accelerando l’innovazione. Nello specifico, Il ‘Project & Career Day’ è stato ideato per  dare la possibilità a imprese e studenti di confrontarsi sulle prospettive della formazione e dello sviluppo delle aziende informatiche in Puglia. Al confronto hanno partecipato il presidente del Distretto Produttivo dell’Informatica pugliese Salvatore Latronico, gli AD di i top manager di Exprivia, Auriga, Hevolus, OmnitechIT, i presidenti del Data Center ReCaS-Bari, della Sezione Terziario Innovativo e Comunicazione di Confindustria Bari e Bat, di Confcooperative Puglia e della sezione la Puglia del PMI Institute Southern Italy Chapter. Alla fine della giornata, dieci idee sono state proposte dagli studenti dei corsi di Ingegneria del Software e Project Management della Facoltà di Informatica. Una giuria (composta da esperti e imprenditori del settore IT pugliese) ha selezionato come vincitrice del contest “Civic Sense”, l’app per le segnalazioni di pubblica utilità. L’app vuole raccogliere tutte le segnalazioni dei cittadini, dal lampione mal funzionante alla buca stradale, per presentarle più velocemente alle amministrazioni locali, accorciando i tempi di risoluzione dei problemi evidenziati dai cittadini stessi. Il progetto si compone di una piattaforma e di un’app per smartphone e potrebbe essere utilizzato anche dalle grandi imprese per raccogliere segnalazioni su rotture o guasti e per geolocalizzarli. Potrebbe, inoltre, essere utile in caso di emergenze o calamità. ‘Civic sense’ sarà oggetto di studio e analisi durante le lezioni universitarie e potrebbe essere sviluppata da una delle aziende presenti all’evento. Quest’idea ha prevalso su altri interessanti progetti: un mercato sociale interattivo e dotato di QR code per mettere in contatto diretto produttori locali e consumatori, un software capace di ottimizzare la gestione di una darsena (dai posti barca alle tariffe per i periodi di sosta), una piattaforma per agevolare l’acquisto di biglietti di vario tipo, sottraendoli così a sistemi di bagarinaggio, un sistema capace di gestire tutte le attività del personale di un ufficio sulla base di professionalità, fasce orarie, presenza in loco o smart working.

Martina Albergo

TAGS: app | segnalazioni pubblica utilità | uniba | Project&Career Day | SerLab | controradio | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie