ONU in visita all’Acquedotto Pugliese

I tecnici dell’AQP e gli ingegneri ONU insieme per la gestione del Servizio idrico integrato

lunedì 26 Marzo 2018

Una delegazione di ingegneri ONU, specializzati nel campo idrico, incontrano i tecnici dell’Acquedotto Pugliese per creare un rapporto di condivisione delle pratiche, al fine di ottimizzare il servizio idrico. Nella visita alle strutture del nostro acquedotto i delegati ONU hanno potuto apprezzare una delle sue eccellenze, Servizio idrico integrato, composto dal laboratorio centrale della Vigilanza Igienica e il centro di telecontrollo delle reti. Punti focali dell’incontro anche il controllo della qualità dell’acqua e la quantità di acqua immessa in rete, controllate dal  laboratorio chimico centrale della Vigilanza Igienica di Bari, intorno a cui ruota una serie di laboratori periferici, dislocati su tutta l’area servita e presso gli impianti di potabilizzazione. In questo senso, la purezza dell’acqua è garantita da un sistema elaborato di 4.500 sensori, presenti sulla rete, che consentono il monitoraggio, in tempo reale, dei principali indicatori di potabilità, con possibilità di interventi immediati in caso di anomalie e dalle stazioni di disinfezione, posizionate sui principali snodi della rete. Il resoconto del lavoro svolto dall'Acquedotto Pugliese è pubblicato sul sito aqp.it e l’app FontaninApp. Inoltre, al termine dell’incontro, gli ingegneri ONU hanno visitato il palazzo della sede centrale di Acquedotto Pugliese, autentico gioiello architettonico e monumento all’avvento dell’acqua pubblica nella nostra regione.

Martina Albergo

TAGS: visita | ONU | Acquedotto Pugliese | collaborazione | controllo | controradio | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie