Francesca Bottalico a Roma

L’assessora al Welfare nella capitale per il terzo incontro della Rete nazionale della protezione e dell’inclusione sociale

venerdì 23 Marzo 2018

“Oggi è stato raggiunto un primo risultato importante che delinea il percorso che permetterà di destinare nuove risorse al contrasto delle povertà estreme, al potenziamento dei servizi di accesso e al servizio sociale professionale in organico presso le amministrazioni”. Queste le parole dell’assessora al Welfare Francesca Bottalico al terzo incontro della ‘Rete nazionale della protezione e dell’inclusione sociale’ tenutosi a Roma nella giornata di ieri. Durante la riunione, presieduta dal ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti, è stato approvato il “Piano nazionale per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alle povertà”, a seguito del percorso di progettazione realizzato in questi mesi dalla rete. Con questo piano le amministrazioni saranno impegnate in modelli di presa in carico integrata e multidimensionale, alla luce dell’ampliamento della platea dei beneficiari della misura del REI a partire dal prossimo 1 luglio. Durante l’anno in corso 272 milioni di euro saranno destinati all’attuazione dei livelli essenziali connessi al REI (accesso, assessment, progetto personalizzato); 20 milioni agli interventi in favore di coloro che sono in povertà estrema e senza dimora; e 5 milioni alle sperimentazioni rivolte ai percorsi di autonomia per i neomaggiorenni in uscita dalle comunità di accoglienza. Il fondo povertà per il 2018 ammonta complessivamente a 297 milioni di euro, e arriverà a 347 milioni nel 2019 e a 470 milioni nel 2020.

Redazione Controradio

TAGS: francesca bottalico | assessora | roma | politica

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie