Nuove aule per l’istituto comprensivo Mazzini-Modugno

All'inaugurazione della scuola presente il sindaco Decaro e l’assessora alle Politiche educative Paola Romano

mercoledì 21 Marzo 2018

Inaugurate le nuove aule della scuola dell’infanzia Montessori dell’istituto comprensivo Mazzini - Modugno. Gli spazi didattici (due aule, un ufficio per gli insegnanti, servizi igienici e una zona mensa collegata alla cucina) sono stati ricavati dai locali tornati nella disponibilità della scuola al termine di una cessione temporanea alla vicina parrocchia. Gli interventi, effettuati con un importo di circa 130 mila euro messi a disposizione dall’amministrazione, hanno riguardato il rifacimento dei pavimenti, degli intonaci, degli impianti elettrici e di climatizzazione, degli infissi interni ed esterni e del sistema di impermeabilizzazione dei luoghi. Al taglio del nastro presenti il sindaco di Bari e l’assessora alle Politiche educative Paola Romano. “Con sacrifici e impegno siamo riusciti a rimettere a nuovo questi luoghi, contenti di poter offrire ai bambini [...] spazi sicuri ma anche belli, affinché già da piccoli possano imparare ad apprezzare la bellezza non come dato formale ma sostanziale per la loro crescita” - ha commentato il sindaco Decaro, proseguito dall’assessora Romano: “Andiamo avanti convinti degli interventi che ci consentono di rifunzionalizzare spazi esistenti nelle scuole comunali sia in chiave didattica sia per dar vita a nuovi servizi in favore della comunità scolastica. Nello stesso istituto sorgerà infatti una delle biblioteche di comunità del progetto Colibrì finanziato dalla Regione, mentre a breve sarà allestito un atelier creativo dove gli alunni potranno esprimere la propria fantasia e i propri talenti. L’idea è quella di dare nuova vita agli spazi scolastici inutilizzati per rendere sempre più le scuole comunali luoghi di crescita e di socializzazione”.

 

Redazione Controradio

TAGS: nuove aule | Mazzini-Modugno | Decaro

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie