V appuntamento della 7°edizione di “Registi Fuori dagli Sche[r]mi”

Giovedì 1 marzo, alle ore 20:30 presso il Cineporto di Bari, la proiezione del film “Meteors” del regista Gurcon Keltek. Ai microfoni di Controradio il direttore artistico della rassegna Luigi Abiusi.

mercoledì 28 Febbraio 2018

Era il 14 settembre del 2015 quando l'esercito turco si inoltrava con oltre diecimila uomini nei territori a sud est del Paese, nella regione del Kurdistan. Da quel momento inizia la guerra civile che  terminerà solo due mesi dopo, il 17 novembre, nella notte in cui il cielo anziché dalle bombe venne illuminato da una pioggia di 241 meteoriti. È da quelle meteore che interrompono la guerra che parte “Meteors”, il lungometraggio d'esordio di Gürcan Keltek, film-evento del festival di Locarno 2017 e vincitore del Milano Film Festival 2017. La pellicola verrà proiettata nel V appuntamento della rassegna cinematografica “Registri Fuori dagli Sche[r]mi”, domani 1 marzo presso il Cineporto di Bari alle ore 20:30. Ingresso Libero. Alla visione sarà presente il regista insieme al critico e delegato generale della Settimana Internazionale della Critica della Mostra del cinema di Venezia Giona Nazzaro; e Luigi Abiusi, direttore artistico della rassegna e direttore di Uzak.it. “Meteors” mette insieme prospettiva, politica e inclinazione lirica, attraverso un bianco e nero di splendore abbagliante. Documento storico lucidissimo, la pellicola si muove tra misteriose alture popolate da animali in fuga, arrivando dentro le case dei curdi, per divenire poi opera di poesia, riflessione sul cosmo. Tra gli autori della colonna sonora, ci sono anche composizioni dei Mogwai. Intervenuto ai microfoni di Controradio il direttore artistico di Registi Fuori Dagli Schermi Luigi Abiusi. Ascolta l'intervista nella sezione allegati.

Redazione Controradio

TAGS: Meteors | Registi Fuori dagli Sche[r]mi | Gurcon Keltek | Luigi Abiusi | Cineporto

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie