Mungivacca, opere consegnate al Comune in stato di abbandono

M5S:" Chiediamo il ripristino dei luoghi alla Ripartizione Patrimonio Lavori Pubblici"

martedì 20 Febbraio 2018

Risale al 27 ottobre 2017 la consegna di alcune opere del quartiere Mungivacca al Comune di Bari e al direttore della Ripartizione Patrimonio. Dopo 4 mesi però le opere si trovano in uno stato di assoluto abbandono. Il giardino e i campi non sono più utilizzabili ed illuminati, gli arredi sono da ripristinare, le aiuole e i viali sono invasi da vegetazione infestante e, come se non bastasse, è stata riscontrata in zona la presenza  di topi, zanzare e  nidi d’ape. A comunicarlo e a reclamare un intervento urgente è il M5S, come afferma la portavoce Alessandra Simone:  “Ho chiesto alla Ripartizione Patrimonio Lavori Pubblici e ai relativi Assessori, il ripristino dei luoghi, la sostituzione dei giochi, la manutenzione programmata del verde e la fruizione del giardino e dei campi sportivi. La gestione di questi ultimi potrebbe essere affidata, attraverso un bando, ad un’associazione sportiva, come in passato. Infine, ho chiesto la rimozione dei rifiuti e l'incremento dell’illuminazione e delle alberature nei pressi dei parcheggi. Importante che le opere cedute al Comune siano immediatamente accessibili a chiunque, soprattutto se le stesse sono ubicate in un quartiere di periferia che non ha a disposizione altri luoghi di svago e aggregazione".

Anđela Gatti

TAGS: Campi | giardino | Mungivacca | Bari | abbandono | controradio

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie