Il Consiglio approva l’acquisizione al patrimonio comunale

L’ex postazione Vedetta e l’area interna alla Caserma Magrone e tutte le aree dei complessi edilizi ex Arca presto inserite in un nuovo piano di riqualificazione

martedì 20 Febbraio 2018

ll Consiglio Comunale fa il pieno e approva l’acquisizione di una serie di aree del patrimonio da inserire in differenti piani di riqualificazione. In primo luogo sono state acquisite le aree dell’ex postazione Vedetta in località San Cataldo e l’area facente parte della caserma Magrone in via Amendola. Tali zone verranno inserite nel progetto attualmente in corso per la riqualificazione dell’area del litorale cittadino. Si tratta di un progetto che ha come obiettivo la valorizzazione delle aree circostanti al faro di Bari e che prevede quindi la risistemazione del tratto costiero, che va dalla rotonda antistante l’ingresso monumentale della Fiera fino all’area contigua dei ristoranti che si affacciano sul mare. Tale zona diverrà uno spazio pubblico attrezzato a verde e fruibile a tutti (per quanto riguarda la caserma Magrone, è stata acquisita anche un’area interna al perimetro, dell’estensione di 178mq, nella quale sarà possibile arretrare il muro perimetrale della caserma e demolire due edifici inutilizzati dai militari. Lo spazio liberato consentirà di eseguire la più grande delle tre rotatorie previste sulla nuova via Amendola, di forma lievemente ellittica così da permettere alle correnti di traffico veicolare di potersi smistare comodamente nelle varie direzioni). In secondo luogo invece acquisito dal Consiglio, attraverso la stipulazione di un atto amministrativo, tutte le aree all’aperto di pertinenza dei complessi edilizi di viale Japigia, già di proprietà di Arca Puglia. Si tratta di un atto che i residenti attendevano da decenni in quanto la trattativa di proprietà e gestione delle aree risale al lontano 1957. Tale acquisizione consentirà, d’ora in avanti, di calendarizzare le attività dell’ufficio Giardini in maniera sistematica, così da assicurare sia la manutenzione del verde sia la manutenzione di strade e marciapiedi, inclusa la pulizia ad opera di Amiu. Il prossimo intervento previsto in questa zona riguarda la posa dell’asfalto per le corsie di transito nell’area adibita a parcheggio nei pressi di via Pitagora, angolo con via Peucetia, interessata qualche mese fa da una prima lavorazione (con spianamento di materiale arido) per ridurre la formazione di ristagni d’acqua.

Redazione Controradio

TAGS: Bari | riqualificazione | Vedetta | ex Arca | Caserma Magrone

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie