Università e Guardia di Finanza insieme per combattere l’evasione delle tasse

Costituita, nella giornata di ieri, la prima “cabina di regia” mirata a contrastare l’irregolarità sul pagamento delle quote universitarie

venerdì 09 Febbraio 2018

Nella giornata di ieri è stata istituita la prima “cabina di regia” con un accordo di collaborazione tra l’Università degli studi Aldo Moro di Bari e il Comandante Regionale Puglia Vito Augelli, al fine di combattere l’evasione alle tasse universitarie. L'incontro si è basato su un’attività di analisi condivisa, finalizzata all’individuazione di quelle categorie di studenti destinatarie di riduzione di tasse o di altre prestazioni agevolate in materia di diritto allo studio. Come indicato sul protocollo d’intesa, verranno messe a disposizione dall’Università le dichiarazioni di reddito e patrimoniali degli studenti che rientrino in queste categorie. Tali dichiarazioni verranno successivamente analizzate dalla Guardia di Finanza. Tutto questo per individuare e scoprire eventuali irregolarità nel pagamento delle tasse. “L’accordo, ormai avviato alla sua fase operativa, testimonia l’elevato impatto sociale che assume l’attività di controllo, volta ad assicurare la percezione dei benefici a coloro i quali ne hanno effettivo diritto, nonché a perseguire finalità sia di tutela delle entrate, che di equità sociale nella redistribuzione delle risorse” spiega la Guardia di Finanza.

Antonia Colella

TAGS: cabina di regia | collaborazione | Università | Guardia di Finanza | evasione | tasse | controradio | controweb | sempresulpezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie