Irma Melini punta il dito contro il Comune per la ristrutturazione di via Sparano: “Una cifra esorbitante”

La consigliera si oppone: basta spendere soldi solo per questa strada

venerdì 02 Febbraio 2018

La consigliera comunale Irma Melini attacca duramente il comune di Bari a causa dell’eccessiva spesa per la ristrutturazione di via Sparano. I lavori dovrebbero terminare nel 2018, considerando anche le intersezioni con piante e panchine che verranno presto inserite. "Un milione e mezzo in più per realizzare le isole verdi di via Sparano, che si vanno ad aggiungere ai 3,6 di fondi sottratti al recupero delle periferie" ha commentato la Melini e continua: "Come mai si continua a spendere sulla via centrale? Un milione e mezzo di euro per le “isole verdi”, che devo precisare, nulla hanno a che vedere con quanto richiesto dal Comitato o da oltre 5000 baresi sottoscrittori di una petizione ignorata da questa Giunta, perché sono “isole verdi” che occupano solo le intersezioni con le strade carrabili e non ingombrano, quindi, il famoso “cannocchiale” della Via Sparano". Infine conclude dicendo: “Una cifra esorbitante se pensiamo che equivale a quasi metà dell’importo totale, che rientra nel motto di questa Amministrazione: 'Purché si spenda'. Beffa della sorte per noi baresi è poi sapere che il Comune di Bari non ha i soldi per far fronte all’emergenza abitativa".

Antonia Colella

TAGS: via Sparano | Melini | Comune | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie