Il Nuovo sportello d’ascolto “Save” per la prima volta Bari

Realizzato uno sportello per vittime di reato illustrata dal presidente del Tribunale per i Minorenni di Bari

mercoledì 31 Gennaio 2018

Bari capofila europea per l'iniziativa “Save”, presentata dal presidente del Tribunale dei Minori Riccardo Greco, dal procuratore minorile Ferruccio De Salvatore e dalla presidente della Cooperativa 'Crisi' Anna Coppola De Vanna. “Save” è un percorso parallelo al procedimento penale e rappresenta uno straordinario progetto indipendente rispetto a un'eventuale sentenza negativa nei confronti di chi ha commesso un reato. Finanziato per due anni dalla Commissione Europea e che coinvolge enti di Italia, Romania e Portogallo: l'iniziativa mira alla realizzazione di uno sportello di ascolto per vittime di reato e vede da un lato l'attività di ricerca con uno studio comparato fra i tre Paesi che partecipano al progetto, e dall'altro, invece, lo sportello è già attivo nella sede di 'Crisi'. Ha infine dichiarato la presidente De Vanna :” Può essere il momento di incontro fra la vittima e l’autore del reato, su questo territorio il bisogno di pacificazione sociale è fortissimo e l’auspicio è che questo progetto diventi un collante fra le istituzioni per l’avvio di protocolli d’intesa che lo rendano stabile e strutturato".

Diletta Galli

TAGS: sportello | vittime di reato | Save

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie