Giancaspro indagato per riciclaggio

FC Bari estraneo all’intera indagine

venerdì 19 Gennaio 2018

Il Bari estraneo all'indagine sulla presunta bancarotta fraudolenta del 'gruppo Ciccolella' di Molfetta. Lo precisa un comunicato della società: . Altra replica di Giancaspro: nessun riciclaggio. «Il dott. Cosmo Antonio Giancaspro è  stato destinatario di un decreto di perquisizione disposto dall’Autorità Giudiziaria di Trani in cui si prospetta l’ipotesi di riciclaggio della somma di denaro di euro 600mila, ricevuta dalla Masa Srl, rappresentata dall’ avv. Michele Bellomo. Nessun riciclaggio può minimamente ipotizzarsi a suo carico, in quanto tra lui e la Masa Srl è intervenuta solo una trattativa immobiliare riguardante la promessa di compravendita di un’unità immobiliare per la quale è stata corrisposta al promittente venditore Giancaspro la somma di euro 600mila (a mezzo di bonifico), poi integralmente restituita al promittente acquirente (sempre a mezzo di bonifico) nel momento in cui la trattativa non si è più perfezionata. In ogni caso si esprime piena fiducia nella magistratura».

Miriam De Marco

TAGS: fc bari | giancaspro | riciclaggio | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie