Approvato il Bilancio di previsione del Consiglio regionale

Damascelli: “Nessuna strategia per la crescita della Puglia”

venerdì 22 Dicembre 2017

Con 32 voti a favore e 6 contrari il Consiglio regionale ha approvato il Bilancio di previsione. “Un documento da cui non emerge alcuna visione per il futuro della Regione, così come non si evidenza alcun settore ritenuto strategico, su cui si voglia concretamente puntare” queste le dure parole di Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia, intervenuto in aula nel dibattito sulla legge di stabilità della Puglia. “Purtroppo, la legge di bilancio per l’anno 2018 dimostra tutte le lacune e le falle di una programmazione che non c’è da parte della Giunta Emiliano, che registra in più settori veri e propri insuccessi”. Nel bilancio mancano infatti le politiche di sostegno alle famiglie, così come mancano le politiche per lo sviluppo agricolo, mortificate da un Psr - Programma sviluppo rurale - partito tardi e male, in cui regna la confusione di continue proroghe e rinvii.  Idem per le politiche industriali, stagnanti e senza un filo conduttore, incapaci di attrarre nuovi investimenti. “Anche sulla gestione del personale - attacca Damascelli - si temporeggia, mentre una macchina amministrativa efficiente ha bisogno di personale qualificato e valorizzato. Nessuna certezza ancora sull’assunzione di tutti i vincitori e idonei del concorso Ripam Puglia, né sul riconoscimento delle progressioni verticali per i dipendenti interni storici. E sulla mobilità regionale ancora ci sono treni che incredibilmente deragliano”. “Per questo - conclude Damascelli - non possiamo condividere l’impianto di un bilancio che non ha alcuna  vocazione allo sviluppo e alla risoluzione dei problemi concreti dei cittadini”.

Micaela Cavestro

TAGS: bari | puglia | bilancio previsione | consiglio comunale | Domenico Damascelli | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie