Torna la rassegna “Registi Fuori dagli schermi”

Domani alle 20.30 la serata inaugurativa al Cineporto di Bari

lunedì 11 Dicembre 2017

Riparte la rassegna di cinema “Registi fuori dagli sche[r]mi”. Sarà il regista Bertrand Mandico con “Les Garçons Sauvages”, film evento della scorsa Mostra del Cinema di Venezia, a inaugurare domani sera alle 20.30 al Cineporto di Bari la settima edizione della rassegna cinematografica. A colloquiare con il regista francese, Luigi Abiusi e Raffaele Meale, direttore della rivista di cinema “Quinlan”. Diretta da Luigi Abiusi per l’Apulia Film Commission e Uzak, rivista di cinema, da quest'anno “Registi fuori dagli sche[r]mi” è realizzata in collaborazione con la Settimana Internazionale della Critica (Mostra di Venezia) e con il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani. Il film “Les Garçons Sauvages” è un’ulteriore stupefacente prova di quel cinema vitale, pieno di erotismo, di musica, di colori, che è proprio di autori come Yann Gonzalez ed Héléna Klotz, entrambi già ospiti gli anni passati della rassegna, con, rispettivamente, “Les rencontres d'après minuit” (designato dai Cahiers du Cinéma come uno dei migliori film del 2013) e “L'âge atomique” (vincitore nel 2012 della sezione “Panorama” del Festival di Berlino). Si tratta di un cinema istintivo, gioiosamente scandaloso, che si interroga sulla giovinezza, sulla sessualità e la cultura, tendendo a identificarli. Cosa che del resto pare essere anche il centro del film portoghese Verão Danado (2017) di Pedro Cabeleira, grande sorpresa dello scorso Festival di Locarno (e ora reduce dal successo clamoroso riscosso al festival di Torino appena concluso), che sarà proiettato al Cineporto di Bari, lunedì il 18 gennaio, per il secondo incontro di una rassegna che andrà avanti per tutto il 2018. La rassegna, come sempre, porterà in Puglia registi da ogni parte del mondo, tra grandi talenti e maestri del cinema contemporaneo (passati per i festival internazionali), com'è stato per le edizioni passate, quando si sono alternati nei tre Cineporti pugliesi autori quali Abel Ferrara, Roberto Minervini, Jerzy Skolimowski, Franco Piavoli, Victor Erice, Alessandro Comodin, Timm Kröger, per citarne solo alcuni. L’obiettivo resta lo stesso: mostrare un cinema scintillante, il migliore in circolazione, ma che in Italia stenta a essere distribuito; e far dialogare gli autori con la critica cinematografica in modo da individuare tendenze, dialettiche, poetiche e politiche della contemporaneità.

Redazione Controradio

TAGS: Bari | registi fuori dagli schermi | luigi abiusi | bertrand mandico | les garcons sauvages | rassegna cinematografica | cinema | apulia film commission | uzak | settimana internazionale della critica | sindacato nazionale critici cinematografici italiani

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie