Online l’avviso per la concessione di contributi alle realtà del Welfare

L’assessora Bottalico: “Un ulteriore tassello del sistema di interventi portato avanti sul tema della disabilità”

giovedì 30 Novembre 2017

L’assessora al Welfare Francesca Bottalico ha reso noto che è stato pubblicato l’avviso per la concessione di contributi alle associazioni senza scopo di lucro che si occupano della disabilità. L’avviso in pubblicazione, in linea con quello promosso nel periodo estivo attraverso la destinazione delle donazioni raccolte con il 5x1000, è finalizzato allo svolgimento di attività per l’inclusione sociale, l’integrazione e l’autonomia, che privilegino il movimento e la promozione socio-culturale. Si tratta del primo intervento in tal senso dell’assessorato al Welfare, che intende così perseguire, in coerenza con le finalità dell’amministrazione comunale, obiettivi di socializzazione, crescita culturale, conoscenza del territorio e di benessere psico-fisico attraverso la realizzazione di progetti rivolti a minori e adulti con disabilità. “L’avviso “Creatività e movimento oltre le barriere” rappresenta un ulteriore tassello del sistema di interventi che stiamo portando avanti sul tema della disabilità - commenta Francesca Bottalico -. Un impegno concreto che ha visto da una parte la valorizzazione del lavoro svolto quotidianamente da associazioni, parrocchie e realtà del privato-sociale sull’inclusione delle persone con disabilità attraverso la destinazione del 5x1000 ad attività rivolte ai minori, dall’altra soprattutto il rafforzamento di una serie di servizi, come il potenziamento dell’assistenza domiciliare per i cittadini più gravi, l’attivazione di “Semi”, il primo progetto di educativa per bambini con disabilità e autistici, il progetto di affido per adulti non autosufficienti con disabilità psichica, il consolidamento del servizio taxi sociale e della Porta unica di accesso ai servizi socio-sanitari. All’avviso odierno nei prossimi mesi ne seguirà un altro, il terzo rivolto alle realtà territoriali che, in questo caso, si occupano di povertà estrema. Nel 2018 vorremmo creare una rete stabile di associazioni che lavorano sulla disabilità, in modo da implementare il sistema dell’offerta e creare percorsi socio-culturali inclusivi e condivisi”.

Redazione Controradio

TAGS: Francesca Bottalico | avviso | Welfare | cultura

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie