Emiliano a Bruxelles. Sottoscritto il Manifesto dell'Alleanza per la Coesione

In Belgio il governatore pugliese discute sulle politiche ambientali e sulla battaglia in difesa delle politiche di coesione dopo il 2020

mercoledì 29 Novembre 2017

“Non si tratta solo di una questione economica - finanziaria, ma di un modo di introdurre una politica che abbia una visione costruita dal basso delle regioni e delle popolazioni, che sono la vera forza dell’unione europea”. Queste le parole del Governatore Pugliese Michele Emiliano riguardo al Manifesto dell’Alleanza per la Coesione sottoscritto ieri a Bruxelles con il Comitato delle Regioni Karl-Heinz Lambertz.  Il Manifesto di Alleanza, lanciato dal Comitato delle Regioni, chiama a raccolta tutti coloro che credono nel valore della politica di coesione e che ritengono che debba rimanere forte e solida anche nel periodo dopo il 2020. Nella seconda giornata di incontri nella capitale belga il governatore ha infatti discusso di tematiche importanti per la Puglia, tra cui le politiche ambientali e la battaglia in difesa delle politiche di coesione dopo il 2020. “Ho avuto la possibilità di comprendere l’importanza delle regioni nella costruzione degli Stati Uniti d’Europa, che è il mio sogno di quando ero bambino ed è un sogno ancora oggi. Spero che le generazioni più giovani credano ancora in questo sogno e riescano a portarlo ad ulteriori conseguenze”.

Micaela Cavestro

TAGS: politica | bruxelles | michele emiliano | puglia | Manifesto Alleanza per la Coesione | Karl-Heinz Lambertz | controradio | controweb | sempre sul pezzo

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie