Inaugurato il nuovo centro servizi per le famiglie del Municipio IV

12 spazi dedicati ai laboratori, alle attività ludiche, ai servizi di consulenza e agli sportelli di ascolto

lunedì 20 Novembre 2017

È stato inaugurato sabato 18 novembre di mattina, in via Costruttori di Pace 4, a Santa Rita, il nuovo Centro servizi per le famiglie del Municipio IV. Il servizio comunale rivolto ai residenti del territorio è finanziato dall’assessorato al Welfare nell’ambito della legge n. 285/07 e gestito dall’ATI. La nuova struttura si estende su 800 metri quadrati circa, oltre gli ampi spazi esterni, ed è suddivisa in 12 spazi dedicati ai laboratori, alle attività ludiche, ai servizi di consulenza e agli sportelli di ascolto. I servizi offerti sono mirati alla promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e al miglioramento delle relazioni coniugali, genitoriali e familiari. Il Centro servizi per le famiglie, caratterizzato da percorsi educativi costruiti su atti di semplice reciprocità, è aperto a tutti ed è mirato ad accogliere minori, adulti, anziani e famiglie del Municipio IV per sostenerli in un processo cognitivo finalizzato al superamento delle loro fragilità e, di conseguenza, a coordinare interventi integrati. Le iniziative saranno realizzate in rete con le agenzie territoriali, con i commercianti coinvolti nel progetto e con la collaborazione di insegnanti, educatori, medici e parroci. Fondamentale sarà l’apporto della rete realizzata con le scuole, le agenzie socio-educative territoriali e le famiglie residenti. Per quanto riguarda gli adulti, invece, il nuovo centro offrirà loro un supporto concreto e continuativo, facilitando i processi di integrazione sociale e stimolando i genitori a collaborare attivamente con il centro nell’ottica di potenziare il loro ruolo genitoriale. “Sarà una struttura polifunzionale in grado di offrire una serie di servizi rivolti a tutti, bambini, adolescenti, famiglie, coppie, adulti e persone anziane. Qui i residenti potranno trovare sostegno, accompagnamento, consulenze specialistiche, da quelle legali a quelle psicologiche, e partecipare alle attività ludiche e di socializzazione”. Ha dichiarato l’assessora al Welfare, Francesca Bottalico.

 

Redazione Controradio

TAGS: Attualità | Municipio IV Bari | Comune di Bari | assessora al Welfare | Francesca Bottalico | famiglie |

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie