Bari nel segno di Brienza

Il Pescara rimane al buio

lunedì 13 Novembre 2017

È la  notte del Bari, il Pescara rimane nel buio. Una prodezza balistica  di Ciccio Brienza da venticinque metri, con deviazione di Valzania ultimo uomo in barriera, decide la sfida col Pescara di Zeman a mezz'ora dalla fine. Sesta vittoria di fila per la squadra di Grosso che scavalca di in classifica Empoli, Cremonese e Salernitana, salendo al quarto posto a braccetto con il Parma che nel pomeriggio aveva espugnato il campo del Cittadella. Adesso il capolista Palermo è a soli due punti seguito ad una lunghezza da Frosinone e Venezia. Una lotta avvincente che vede il Bari in corsa  per la promozione diretta in serie A. Mastica amaro Zeman che accusa Brienza di aver spostato la punizione di cinque metri più avanti. Ma il Pescara non propone niente di veramente importante da impensierire Micai mentre il Bari dopo l'intervallo avrebbe potuto chiudere alla grande la faccenda almeno un paio di volte, prima con Galano che sfiora l'incrocio e poi con Improta che arriva in ritardo su un invitante diagonale di Cissè.

 

Miriam De Marco

TAGS: Bari | calcio | serie b | brienza | pescara | grosso | zeman | vittoria | san nicola

Potrebbe interessarti...

Ultime Notizie